Parte questa sera da Sant’Angelo di Brolo il Rally dei Nebrodi

Parte questa sera da Sant’Angelo di Brolo il Rally dei Nebrodi
14 aprile 2018

Saranno 64 gli equipaggi che, questa sera, a Sant’Angelo di Brolo, scenderanno dalla pedana di partenza del 19° Rally dei Nebrodi. Dopo la passerella iniziale le ostilità inizieranno domani alle 8.50, quando i concorrenti si lasceranno alle spalle il riordino notturno per affrontarsi nelle 8 prove speciali in programma, prima di fare ritorno nuovamente a Sant’Angelo di Brolo in Piazza San Francesco D’Assisi, alle 19.00, per incoronare il vincitore della manifestazione valevole per il Campionato regionale rally.

Equipaggio da battere con una Peugeot 208 T16 R5 sarà quello della Cst Sport, composto da Totò Riolo e Gianfranco Rappa che, con il numero uno sulle portiere, transiterà per primo sulle prove speciali. A seguire la Ford Fiesta R5 del duo santangiolese composto da Carmelo Ferraro e Camelo Caputo, su una Peugeot 207 Super 2000 il messinese Salvatore Armaleo, alfiere della Sunbeam M-Sport, al rientro nelle gare dopo oltre un anno d’assenza, navigato dal sampietrino Ivan Vercelli. Tra le due ruote a puntare in alto gioiosano Carmelo Molica con il santangiolese Tino Pintaudi alle note sulla Renault New Clio R3, tra gli altri driver di casa Carmelo Marzullo e Davide Ardiri, entrambi in grado di ambire ai vertici di classe. A caccia di nuovi punti siciliani, in Super 1600 i messinesi del Team Phoenix Giuseppe Alioto e Alessandro Anastasi su Fiat Punto, ma anche l’agrigentino Gianni Mirabile che torna su Renault Clio Super 1600 per i colori della FR Motorsport. Se i pattesi Alessandro Scalia e Giovanni Barbaro su Peugeot 208 R2 per la gara di casa, nella categoria Prod E, da Brolo Filippo Bellini ed Alessandra Gregorio rilanciano la sfida sulla Peugeot 306. Nove le vetture che prenderanno il via nella categoria delle autostoriche.

Le sfide si svilupperanno sulle 8 prove speciali: “Sant’Angelo di Brolo” di Km 10,55, con passaggi alle 9.24, 12.59 e 16.34; “Raccuja” di Km 7,75, con passaggi alle 10.09, 13.44 e 17.19; “Sinagra” di 2,7 Km, con passaggi alle 14.42 e 18.17.



Commenti

Post nella stessa Categoria