Disagi per gli automobilisti
Palermo: chiuderà per due giorni il ponte Corleone

16 aprile 2018

Si tratta del primo intervento di verifica e, probabilmente, di manutenzione del ponte.Per questa opera sono stati stanziati 370 mila euro, prelevati dai fondi dell’Accordo Quadro sulla manutenzione dei ponti cittadini. I lavori di vera e propria messa in sicurezza dovrebbero partire a metà maggio e concludersi a luglio.

Chiude per due giorni da domani il Ponte Corleone. O almeno saranno chiuse le due carreggiate sul lato destro  per consentire l’ispezione che dovrebbe durare al massimo due giorni. Sarà adoperato un macchinario chiamato “by bridge” che servirà ad analizzare la situazione statica di quello che tecnicamente viene chiamato l’impalcato ovvero la parte sottostanmte il manto che deve reggere il peso e scaricarloi a terra. Saranno presenti anche tecnici del Genio civile.

La pericolosità del Ponte Corleone ormai non più in grado di sopportare il traffico che deve reggere sia per la sua età che per òl’aumento del peso sostestenuto, era stata denunciata da Striscia la notizia che aveva anche dimostrato come il comune fosse a conoscenza della situazione ma non stesse intervenendo rischiando anche di perdere i fondi stanziati.

Adesso qualcosa si muove con gli ingtevrenti di verifica e le opere urgenti di messa in sicurezza. ma si tratta, comunque, di un interventoc he mette una pezza ma non risolve.

In arrivo ci sarebbe, però, anche la soluzione definitiva con  un appalto da 17 milioni di euro sui fondi del Piano per il Sud (Patto per Palermo) che prevede il raddoppiod el ponte e dunque la suddivisione del traffico fra le due strutture. L’appalto dovrebbe essere assegnato entro l’anno anche se tutto sis volgerà come una vera e propria conrsa contro il tempo per evitare il disimpegno dei fondi il cui impiego era stato rinnovato con l’accordo di dicembre 2016

 



Commenti

Post nella stessa Categoria