Sarà festa a Finale per la solennità dell’Ascensione

Sarà festa a Finale per la solennità dell’Ascensione
9 maggio 2018

La comunità di Finale farà di nuovo festa per celebrare la solennità religiosa dell’Ascensione.

Il culto riporta alle origini del piccolo borgo, quando non era che un insieme di case attorno alla Chiesa, denominata appunto dell’Ascensione, e conosciuta come “Chiesa Torre”, nel piazzale che caratterizza il paese affacciato sul mare.

Proprio dal mare prende vita il rito tradizionale della benedizione a termine della processione per le vie cittadine che si terrà domenica 13 maggio dopo la celebrazione solenne nella Chiesa Parrocchiale alle 19. Questo sarà solo il culmine dei festeggiamenti che hanno già preso vita nei quartieri più distanti, nei primi giorni di questa settimana. Le famiglie di ogni zona dell’itinerario percorso stanno allestendo altari e accogliendo tutti i partecipanti alle funzioni, in segno di condivisione, per ritrovarsi come unica realtà.

Da giovedì 10 maggio avranno inizio anche gli eventi in programma con due serate dedicate ai ragazzi e alle famiglie che si cimenteranno in giochi e momenti di convivialità. Sabato la festa entrerà nel vivo con uno spettacolo musicale, organizzato in collaborazione con “Eden Bar” e “Hi-Tech Pub”, a cura del gruppo “Acoustic Three-o” in Piazza del Popolo. Domenica infine sarà il giorno della tradizione con le celebrazioni e i giochi per ragazzi lungo Piazzale Torre e Cortile Carrettieri.

“La caratterizzazione eucaristica di questa Solennità – scrive il parroco di Finale Don Giuseppe Amato nel messaggio alla comunità – ci permetterà di sentire più viva la presenza di Cristo che cammina in mezzo a noi e con noi nelle strade della nostra esistenza e non permette che il dubbio e lo scoraggiamento prendano il sopravvento sulla speranza e la gioia di vivere”.

 

Sofia D’Arrigo



Commenti

Post nella stessa Categoria