A Tusa l’arte ha incontrato il gusto

A Tusa l’arte ha incontrato il gusto
30 settembre 2018

Il Castello di San Giorgio a Castel di Tusa è stato la sede prestigiosa di una manifestazione  organizzata dalla Torre del Gusto su iniziativa dell’imprenditore siciliano Placido Salamone. Una manifestazione benefica che è servita anche alla raccolta di fondi per l’acquisto di un centinaio di alberi di ulivo che sono stati consegnati al sindaco Luigi Miceli e parimenti si è puntato alla valorizzazione del territorio attraverso la promozione di prodotti enogastronomici che caratterizzano i paesi del Nebrodi e delle Madonie.

Il trapianto degli ulivi consente di rivitalizzare quella parte di territorio devastato  dagli incendi del 2015 e che non ha risparmiato le aree rurali.  La terrazza del Castello, dalla quale si domina la suggestiva baia della cittadina ha ospitato personaggi dell’imprenditoria  e dello spettacolo, tra i quali l’attore Valentino Picone, il cantastorie Salvo Piparo, il barone Bubbola-Lèvy de Rothschild, la marchesa Coistanza Afan de Rivera Florio, il Cav. Vincenzo Minardo, presidente di EuroPetroli.

La serata è stata condotta dalle giornaliste Letizia Passatello e Donatella Aiosa mentre alcuni documentari relativi al territorio,  sono stati creati e proiettati dal masterphotography Alessandro Savarese.  Si è parlato di Targa Florio ed è stato proiettato anche un cortometraggio  su  Rocco Chinnici, un personaggio che ha onorato la magistratura e che è stato barbaramente trucidato dalla mafia.

“Una iniziativa eccellente – ha detto il sindaco di Tusa Luigi Miceli – si proietta nello sviluppo futuro del territorio unendo alla beneficenza la promozione di prodotti enogastronomici, tipici  di questa parte della Sicilia e nello stesso tempo consente di rivitalizzare il territorio attraverso la piantumazione di nuovi ulivi”.

Mario  Lombardo



Commenti

Post nella stessa Categoria