DG La Fata: “Quella di domani sarà una data storicA!”

DG La Fata: “Quella di domani sarà una data storicA!”
5 ottobre 2018

Alla vigilia del debutto nel campionato di A2 (domani alle ore 15.00 al PalaTricoli) contro una squadra importante quale l’AS Roma C5, abbiamo sentito Carmelo La Fata, DG del Real Cefalù Uniolympo.

Cosa significa per Cefalù  e il comprensorio madonita il debutto nella serie A2?
“Il Real Cefalù è ormai la società sportiva più consolidata e affermata su tutto il comprensorio madonita, un esempio di società da seguire, stiamo parlando di un bacino di utenza di circa 80.000 abitanti nel totale. Quotidianamente riceviamo apprezzamenti di stima e stimoli a continuare su questa strada che senza i nostri sponsors che ci seguono da anni non sarebbe possibile percorrere. Il debutto in serie A sarà un evento che si ricorderà per anni in quanto mai nessuna società sportiva aveva militato in una categoria così alta. Tutto ciò è stato reso possibile con la costanza e la caparbietà di quanti fanno parte di questa società e di tutte le mission impossibile rese possible”.

Dopo le prime due uscite di coppa che Real hai visto?
“Ho visto due tipi di Real. In coppa della Divisione con il Real Parco è stato forte, caparbio e coordinato che ha lottato su ogni pallone per portare a casa la vittoria. In coppa Italia con Ariccia è stata una squadra molto ordinata, cinica e con idee molto chiare che ha adottato una manovra di gioco ben precisa, come se i ragazzi in campo si conoscessero da anni. L’artefice di tutto ciò è Nino Rinaldi, allenatore di grande esperienza con un consolidato modulo di gioco attraverso il quale ci darà grandi soddisfazioni”.

Conosci la Roma C5? Che tipo squadra arriverà sabato a Cefalù?
“Ho visto integralmente la presentazione della società AS Roma C5, hanno sfoggiato il meglio che si possa vedere e chiedere ad una società importante ed esperta come la Roma che ha già fatto vedere che può essere protagonista in questo campionato come nel passato (Orte). Di questa società ammiro la scelta di puntare sui giovani sia italiani che stranieri”. 

Fai un appello ai tifosi!
“Mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni per la partita di sabato. Vi invito a partecipare tutti alla gara dell’anno con la speranza di potervene offrire ancora tante”.

 

Giacomo Lombardo
Addetto stampa
ASD Real Cefalù Uniolympo



Commenti

Post nella stessa Categoria