Lascari dissequestrati i beni di Cirrito

Lascari dissequestrati i beni di Cirrito
10 ottobre 2018

Nello scorso mese di settembre un’operazione della Guardia di Finanza, coordinata dalla Procura di Termini Imerese aveva portato al sequestro di alcune proprietà nei confronti di una famiglia di imprenditori di Valledolmo, i Randazzo e dell’agronomo di Lascari, Nico Cirrito.

L’accusa nei confronti degli indagati è di truffa aggravata, frode fiscale, falso e riciclaggio. Al setaccio degli inquirenti due domande di finanziamento pubblico presentate nell’ambito del Piano di sviluppo rurale Sicilia per il periodo 2007-2013.

Il tribunale del riesame ha accolto la richiesta di dissequestro dei beni di Cirrito, che resta però sotto indagine. Il ricorso è stato presentato dagli avvocati Salvatore Gugino e Ninni Reina.

Ancora sequestrati rimangono i beni della famiglia Randazzo.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria