Stadio e Centro nascite nelle interrogazioni dell’opposizione a Cefalù

Stadio e Centro nascite nelle interrogazioni dell’opposizione a Cefalù
7 novembre 2018

Il gruppo consiliare d’opposizione Cefalù Terzo Millennio ha presentato nel corso dell’ultima seduta di consiglio comunale due interrogazioni incentrate su due argomenti collegati alla cronaca degli ultimi giorni.

I consiglieri hanno chiesto all’amministrazione come intenda provvedere al mantenimento dell’attività del Centro nascite dell’ospedale Giglio di Cefalù che risulta essere tra quelli che dovrebbero essere soppressi se non dovesse più essere prolungata la deroga all’attuazione del decreto Balduzzi.

La seconda interrogazione riguarda invece la mancanza di nulla osta per poter fare disputare gli incontri calcistici in presenza di pubblico presso lo stadio comunale di Santa Barbara.

Nonostante diverse partite siano state disputate con tanto di pubblico sulle tribune pur non essendovi l’autorizzazione. Addirittura in occasione della prima partita di Coppa Italia disputata dalla Cephaledium, come già riportato dalla nostra testata anche il primo cittadino cefaludese era sugli spalti ad applaudire gli sportivi della squadra normanna.



Commenti

Post nella stessa Categoria