Ogni volta che piove

Ogni volta che piove
28 novembre 2018

Da un po’ di tempo a questa parte se il meteo annuncia pioggia, la protezione civile emana un’allerta meteo. Spesso, a ragion veduta. Perché ogni volta che piove, in Sicilia, la cronaca incessante restituisce frane, incidenti, traffico in tilt, danni su strada, alberi che cadono e persino voragini e tragiche morti.

Ogni volta che piove. Come questa mattina, quando la strada statale 643 di Polizzi è stata chiusa provvisoriamente dal chilometro 6,000 al chilometro 6,500, a causa di una frana. Dei massi sono caduti sul piano viabile ostruendo la carreggiata.

Ogni volta che piove è una notte di interventi dei vigili del fuoco in città. Automobilisti impantanati su strade allagate in Piazza Indipendenza, in Via Ugo La Malfa, in Via Messina Marine e Via Brunelleschi. Se arriva la grandine poi, come stanotte, uno schiaffo violento colpisce una città che appare inerme. Ogni volta che piove.

 

Lo racconta anche l’aliscafo per Ustica rimasto in banchina nel porto di Palermo o i voli mai partiti da Punta Raisi, come ogni volta che piove. Il copione è lo stesso: ci si ferma, nel caos, tutto si abbatte, piegato dal vento e ogni volta, siamo impreparati. E non perché ci scordiamo l’ombrello. Ogni volta che piove le Eolie diventano più distanti, niente corse per Alicudi, Filicudi, Panarea, Stromboli e Ginostra. La situazione maggiormente critica a Ginostra, che ha quaranta abitanti, lì il porto continua ad essere sommerso dalle mareggiate.

Ogni volta che piove insomma, la Sicilia non manca l’appuntamento con il disagio. Nuvole cariche di pioggia ne cancellano un pezzo, ogni volta. Inesorabilmente.

 

Sofia D’Arrigo



Commenti

Post nella stessa Categoria