E’ scontro politico a Pollina: duri gli attacchi da ambo le parti

E’ scontro politico a Pollina: duri gli attacchi da ambo le parti
15 maggio 2013

In questi ultimi giorni, a seguito della bocciatura del Conto Consuntivo in Consiglio comunale, il contrasto ha investito il paese madonita attraverso i siti d’informazione

Magda Culotta

Magda Culotta

locale.
L’opposizione politica, che ruota intorno alla figura del Capogruppo Pietro Musotto, ha lasciato intendere che la mancata approvazione del rendiconto 2012 è dovuta allo sgretolamento della coalizione di maggioranza che sostiene il Sindaco Magda Culotta.

Secondo la giovane deputata del Partito democratico, l’opposizione sta, al contrario, unicamente lanciando dei falsi allarmismi.
Il Gruppo politico Alleanza per Pollina, capitanato da Pietro Musotto sostiene che “all’On.le Culotta sfuggono (volutamente!) le dimissioni susseguitesi in questi anni degli appartenenti al suo stesso gruppo di maggioranza tra cui quelle dei due capigruppo di maggioranza”.

“Come giustifica il Sindaco questa serie di dimissioni – sostiene Musotto – che hanno portato ormai ad esaurire i nominativi disponibili a ricoprire la carica di consigliere comunale di maggioranza? Come spiega il fatto che ad oggi non vi è più alcun consigliere che intenda ricoprire il ruolo di capogruppo? Che responsabilità riveste la minoranza per la mancata approvazione del rendiconto 2012, quando è la stessa maggioranza a non aver più i numeri per governare il nostro Comune?”

Rimane basita Culotta al contrario per i toni polemici del Gruppo Alleanza per Pollina: non mi faccio trascinare su un terreno di discussione demagoga sui giornali. Alleanza per Pollina ha il diritto e il dovere di portare in consiglio comunale e in piazza, il dibattito politico e le sue idee per Pollina, di cui ancora non si ha traccia. Capisco che la minoranza ha bisogno di spostare la polemica su toni enfatici e pretestuosi per sfuggire alla responsabilità precisa degli ultimi fatti avvenuti in Consiglio Comunale”.

Secondo l’opposizione il Sindaco dovrebbe fare mea culpa e prendere atto della situazione in corso. Inoltre, Magda Culotta, pone in atto delle affermazioni pretestuose dal momento in cui “vorrebbe far ricadere la possibilità di uno scioglimento del Consiglio Comunale sulla  minoranza”.

Al contrario, la bocciatura del Conto Consuntivo 2012, dipenderebbe – a detta dell’opposizione – da una mancata operatività dell’Amministrazione corrente.

Le critiche del gruppo Alleanza per Pollina non si fermano alla diatriba politica, ma entrano nello specifico della programmazione economica per il borgo: “l’On.le Culotta farebbe bene inoltre ad elencare anche i finanziamenti avviati dalla precedente amministrazione (Teatro Parco Urbano, Case popolari, Strada Canne masche Bisconti) che l’attuale amministrazione non è stata in grado ad oggi di realizzare piuttosto che spacciarli per propri meriti. Dovrebbe anche dare i riferimenti rispetto ad alcuni finanziamenti che da per assodati ma di cui ad oggi non si hanno tracce formali come ad esempio quello della spiaggia sotto Finale.
alleanza_per_pollinaDa ultimo, vorremmo che spiegasse a tutti, con la stessa tempestività che ha caratterizzato il suo intervento apparso giorni fa su alcune testate giornalistiche, che fine ha fatto il finanziamento riguardante il risanamento roccioso della Rupe San Pietro. Non vorremmo scoprire che la sua inadeguatezza abbia fatto perdere un finanziamento di circa € 800.000,00.

La giovane politica non ci pensa due volte e ribatte: io sono e resterò al servizio dei miei cittadini dai quali, la fiducia, mi è stata, oltremodo, accordata, concedendomi di rappresentare il nostro territorio in Parlamento. Saranno loro stessi a giudicare l’efficacia degli atti prodotti in questi anni. Il Gruppo Alleanza per Pollina stia sereno, abbandoni la polemica e torni a discutere di politica”.

L’opposizione, agli inizi del quarto giro di boa dell’Ammistrazione Culotta, chiede a gran voce le dimissioni del Sindaco. La scelta però, non sembra essere minimamente contemplata dalla deputata del Pd.

15/05/13



Commenti

Post nella stessa Categoria