Sette Frati: rifiuti abbandonati in spiaggia

8 August 2013

Un cumulo di immondizia giace abbandonato da poco più di un mese sulla spiaggia di sette frati (Cefalù). Giorno per giorno cresce sempre più col crescere dei bagnanti, e col caldo che DSC_0460aumenta gli odori nauseanti fanno da padrone ad una spiaggia che è tra le più affascinanti dell’hinterland cefaludese.

Un detto recita “A munnizza porta ricchizza”. Non è il caso della spiaggia dei sette frati, dove un cumulo in costante crescita di spazzatura regna sulla spiaggia del litorale cefaludese. I bagnanti in costante aumento visto che ormai siamo nel mese simbolo dell’estate non esitano a lasciare il proprio sacchetto in quel cumulo dove tempo fa è stato apposto un contenitore apposito per la raccolta dei rifiuti.

Le domande che ci vengono in mente a chi di competenza sono: Chi ha messo quel contenitore perché non procede allo smaltimento dei rifiuti? Perché non si vedono più dipendenti ATO che fino alla scorsa estate mantenevano la spiaggia pulita? Sta arrivando ferragosto, dopo i tanto attesi falò, ci sarà più immondizia che sabbia?

 Giacomo Lombardo



Commenti

Post nella stessa Categoria