L’Islanda scioglie il comitato per i negoziati di adesione all’Ue

L’Islanda scioglie il comitato per i negoziati di adesione all’Ue
5 settembre 2013

L’Islanda chiude la porta a Bruxelles e ad ogni ipotesi di suo ingresso all’interno dell’Ue. Il ministero degli esteri di Reykjavik lo ha comunicato Giovedì 22 Agosto dopo aver ricevuto il parere dei propri islanda-bandieraconsulenti costituzionali circa l’assenza di ogni formale vincolo da rispettare da parte del nuovo esecutivo rispetto al precedente voto parlamentare del 2009, il quale aveva avviato i negoziati di adesione. «Dopo aver ricevuto tale parere il ministro degli esteri ha deciso di considerare sciolto il comitato per la negoziazione», ha dichiarato il ministero in un comunicato, citato dall’agenzia di stampa AFP.

Tale decisione è l’inevitabile esito conseguente al nuovo corso euroscettico dell’isola, determinatosi alle recenti elezioni legislative, svoltesi lo scorso 27 Aprile, le quali hanno visto la più grande sconfitta alle urne di un partito di governo uscente dal 1944, ovvero da quando l’Islanda è indipendente dalla Danimarca.

Continua a leggere: http://www.lindipendenza.com/islanda-scioglimento-comitato-negoziato-adesione-unione-europea/



Commenti

Post nella stessa Categoria