Lavorare nella Green Economy: 120 stage in Europa

10 September 2013

In base al Programma per l’Apprendimento Permanente (2007–2013), il Programma settoriale Leonardo da Vinci risponde alle esigenze didattiche e di apprendimento di tutte le persone coinvolte nell’istruzione e green-economy1formazione professionale, che con un’esperienza di tirocinio della durata di 11 settimane hanno un arricchimento curriculare all’estero che ne accresce conoscenze, abilità e competenze chiave con riferimento alle professioni del settore della “green economy” ed in particolare delle energie rinnovabili, architettura ecocompatibile, agricoltura sostenibile e ne potenzia l’occupabilità nel mercato del lavoro.

Il progetto prevede l’assegnazione di 120 borse di mobilità Leonardo da Vinci distribuite come segue: 10 in Regno Unito; 20 in Spagna; 10 in Francia; 10 in Grecia; 10 in Lituania; 10 in Irlanda; 20 in Portogallo; 10 in Galles; 10 in Germania; 10 in Slovenia.

Possono partecipare a tale progetto 120 giovani in possesso dei seguenti requisiti generali:

–          età non inferiore ai 18 anni.

–          in cerca di prima occupazione;

–          disoccupati;

–          inoccupati;

–          non avere usufruito in passato di una borsa di Mobilità Leonardo da Vinci – Azione PLM;

–          buona conoscenza della lingua del Paese di destinazione o della lingua veicolare per il Paese di destinazione

–          non avere lo status di “studente” vale a dire “non essere iscritto”, al momento della presentazione della candidatura, presso Corsi di Studio Universitari e Post-universitari (Esempio: ad un Corso di Laurea di primo o secondo livello, Master, Scuole di Specializzazione e/o Dottorati di Ricerca). Tale condizione dovrà essere mantenuta per tutta la durata del Tirocinio.

Requisito specifico per l’accesso alla selezione è il possesso, alla data di presentazione della domanda di partecipazione, di titoli di studio nelle seguenti aree tematiche connesse alla green economy:

–          agricoltura,

–          energia,

–          architettura eco-compatibile.

Per avere ulteriori informazioni, cliccate qui e consultate il bando di concorso, per partecipare si ha tempo sino al 30 settembre 2013.



Commenti

Post nella stessa Categoria