Il Progetto NEET sbarca a Cefalù: tirocini retribuiti in azienda per i giovani

13 September 2013

Il Comune di Cefalù, Assessorato al Lavoro e Formazione, in virtù della rinnovato rapporto di Assistenza Tecnica svolto da Italia Lavoro, organizza un incontro finalizzato alla promozione del Progetto NEET, progetto_neet_logorivolto ai giovani liberi da impegni occupazionali e di studio,  che prevede lo svolgimento di Tirocini Formativi retribuiti in azienda. Un incontro, al quale parteciperanno alcuni  funzionari di Italia Lavoro  è rivolto esclusivamente alle aziende interessate ad accreditarsi per offrire la disponibilità ad ospitare giovani tirocinanti , si terrà martedì 17 settembre alle ore 10.00 presso la sede dell’Ufficio Europeo.

In seguito verrà organizzato un secondo incontro rivolto ai giovani interessati a svolgere il tirocinio presso una delle strutture che si accrediteranno.

La collaborazione tra l’Assessorato Lavoro e Formazione   ed Italia Lavoro ha consentito   di poter svolgere indirettamente un ‘azione di intermediazione tra domanda ed offerta di lavoro’ che il Comune in quanto Ente Locale non avrebbe potuto svolgere se non dietro specifica autorizzazione rilasciata dal Ministero del Lavoro.  Si fa presente che per i Comuni, rispetto al 2003, anno della Legge Biagi, l’Istituto dell’Autorizzazione alla Intermediazione di lavoro è stato ulteriormente semplificato, con l’approvazione del  Collegato Lavoro (L. 183/2010)  e della  Legge 111 del 2011 (art. 29) e pertanto    i così detti soggetti autorizzati in  “regime particolare  ” (art. 6 D. Lgs.vo 276/2003) devono rispettare solo alcuni requisiti. Il Comune di Cefalù  ha pertanto attivato le procedure di “comunicazione preventiva di svolgimento dell’attività di Intermediazione” presso la  Borsa Continua Nazionale del Lavoro (art. 15, D. Lgs.vo 276/2003) al fine di poter in futuro svolgere direttamente le attività di intermediazione tra domanda ed offerta di lavoro.



Commenti

Post nella stessa Categoria