Imprese, la Svizzera attrae. La Lombardia prova a trattenerle…

Imprese, la Svizzera attrae. La Lombardia prova a trattenerle…
4 ottobre 2013

È di qualche giorno fa la notizia che in Svizzera, nel Canton Ticino, è stata organizzata una iniziativa dal titolo “Benvenuta Impresa nella città di Chiasso!”. Dedicata agli imprenditori italiani con un qualche interesse lombardia-svizzeranell’espatriare con armi e bagagli. La Lombardia di Maroni ha risposto con una proposta di legge “per la libertà d’impresa e competitività”, finalizzata a semplificare la burocrazia e agevolare le attività imprenditoriali.

Sembra una vera lotta fra i due fronti. Ma c’è una differenza fondamentale: la Svizzera attrae, la Lombardia cerca di trattenere. La forza naturale del mercato è quella di andare verso lidi più civili, dove burocrazia, tassazione e libertà finanziaria siano ancora su livelli accettabili.

L’iniziativa di Chiasso è stata anticipatamente limitata a un numero chiuso per eccesso di adesioni. E si è tenuta a porte chiuse per paura di infiltrazioni  della guardia di finanza. Tutto questo fa sorridere:  nascondersi dal proprio Stato solamente per andare a cercare lavoro da altre parti è un sintomo preoccupante del declino che stiamo vivendo.

Continua a leggere: http://www.lindipendenza.com/imprese-la-svizzera-attrae-la-lombardia-prova-a-trattenerle/



Commenti

Post nella stessa Categoria