Ma quali meno tasse, ci sono, un po’ nascoste e un po’ no

Ma quali meno tasse, ci sono, un po’ nascoste e un po’ no
21 ottobre 2013

Alfano è andato in giro a raccontare che !questa manovra va nella direzione giusta, ovvero non si aumenta la pressione fiscale”. Letta, peggio di lui, ha sbalordito con dichiarazione, quasi fantascientifiche, sulla Italy's PM Letta poses with European Commission President Barroso in Brusselsmancanza di tasse. Ma è così? Non aumenta nulla con la legge di stabilità?

Il sostegno al cuneo fiscale porterà in busta paga una manciata di euro, mance per miserabili verrebbe da dire. I bonus per la ristrutturazione edilizia son un aiuto minimo per il settore, e dubitiamo che molti ne faranno uso. C’è la Service Tax, che si chiama Trise: i proprietari di prima casa spenderanno meno della somma di Imu e Tares, ma per sulle seconde case sfitte sarà una stangata.

Ma facendo le somme, tra dare ed avere c’è chi guadagna? Secondo le simulazioni su 6 tipologie di redditi effettuate dall’Osservatorio Nazionale della Federconsumatori, il taglio del cuneo fiscale porta in tasca un centinaio di euro l’anno. I tributi, invece, vanno dai 182 euro l’anno per un lavoratore dipendente in affitto a 900 euro (per un pensionato con la casa di proprietà).

Continua a leggere: http://www.lindipendenza.com/ma-quali-meno-tasse-ci-sono-un-po-nascoste-e-un-po-no/



Commenti

Post nella stessa Categoria