A Campofelice di Roccella arrivano gli assessori di quartiere

5 February 2014

I comuni da sempre rappresentano l’istituzione più vicina al cittadino, forte di questa consapevolezza l’amministrazione Battaglia è andata oltre. Infatti il comune sarà suddiviso in 4 quartieri, che a loro volto godranno piazza campofelicedella presenza di una figura istituzionale che li supervisionerà (assessori e consiglieri).

In questi giorni nelle case dei cittadini di Campofelice di Roccella perverrà una lettera a firma del primo cittadino Massimo Battaglia,nella quale si spiegano i criteri di suddivisione del Paese in 4 macro-zone. Ogni zona verrà quindi affidata ad un Assessore e ad almeno 2 consiglieri i quali saranno i referenti diretti del cittadino residente nel quartiere. In particolare Il Centro storico è affidato all’Assessore Paola Parisi, la fascia costiera all’Assessore Nino Fotia, la Contrada Stretto all’Assessore Antonella Di Maggio e la Contrada Capo al Vicesindaco Roberto Di Sanzo. Tutto ciò al fine di rispondere con prontezza e immediatezza alle istanze dei cittadini.
Inoltre si potranno persino trovare nell’atrio della Casa comunale 4 cassette, una per ogni zona.  liberamente e anonimamente, i cittadini potranno lasciare le proprie proposte o lamentele per ogni zona.

“Questa proposta è stata subito accolta da tutti con grande entusiasmo, perché consentirà di avvicinare sempre di più le istituzioni al cittadino e per noi sarà di grande aiuto perché ogni cittadino avrà a disposizione il numero di cellulare del proprio assessore di riferimento che risponderà prontamente ad ogni richiesta cercando di risolvere nel più breve tempo possibile il problema presentato” ha dichiarato il Sindaco Massimo Battaglia.



Commenti

Post nella stessa Categoria