“La mia Sicilia tra cuore e colore” mostra di pittura di Maria Antonietta Terrana al Museo Civico di Termini

“La mia Sicilia tra cuore e colore” mostra di pittura di Maria Antonietta Terrana al Museo Civico di Termini
21 marzo 2014

Sarà inaugurata il 29 marzo alle ore 17,30 presso il Museo Civico B. Romano la mostra di pittura “La mia Sicilia tra cuore e colore” di Maria Antonietta Terrana.termini11

Autodidatta, Maria Antonietta dipinge fin da bambina, ma per molto tempo ha tenuto per sé le sue opere. Nell’ultimo decennio, incoraggiata anche dal parere degli amici, ha cominciato a esporre le proprie tele riscuotendo un notevole riscontro. Fin dal primo impatto la Sicilia, terra d’origine dell’autrice, è presente con i colori, i paesaggi, i mercati, le figure. Il blu intenso, il giallo, il verde rimandano a una vegetazione mediterranea, al mare, ma anche ai quartieri, ai vicoli, agli scorci assolati. Non si tratta tuttavia di immagini prettamente realistiche, ma “deformate” dai sentimenti che evocano “viaggi tra i paesaggi rilassanti dei borghi marinari silenziosi e meditativi, o per le chiassose vie dei mercati e dei vicoli” per dirla con Francesca Mezzatesta, critico d’arte che ha curato la mostra. La Terrana ha partecipato a numerose mostre collettive e personali in Sicilia, ma anche all’estero. Tra i premi più importanti ricordiamo il Premio Van Gogh di Amsterdam.

Le opere esposte saranno circa quaranta, si tratta di tele con acrilici e tempera.

All’inaugurazione saranno presenti, oltre all’autrice, il critico Francesca Mezzatesta, il sindaco Totò Burrafato e l’assessore alla Cultura Noemi Virzì. La mostra sarà visitabile fino al 12 aprile 2014 ed ha il patrocinio del Comune di Termini Imerese.

“E’ un orgoglio – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Noemi Virzì – poter valorizzare un’artista termitana di altissimo livello come Maria Antonietta Terrana, figlia della nostra terra che, con la sua arte porta alto il nome della nostra Città. La sua generosità e sensibilità veicola chiaramente il suo tratto pittorico fresco e solare, ispirato alla nostra sicilianità”.

“Abbiamo raccolto questa opportunità – ha sottolineato il sindaco Totò Burrafato – al fine di continuare il cammino di valorizzazione di artisti siciliani nel nostro Museo Civico che è la culla della cultura della nostra Città”.



Commenti

Post nella stessa Categoria