Nuova BMW M4 Cabrio

4 aprile 2014

Con il debutto della nuova BMW M4 Cabrio la BMW M GmbH amplia la gamma di modelli con un’ulteriore affascinante variante della leggendaria vettura sportiva. La nuova M4 Cabrio offre gli stessi valori prestazionali della nuova BMW M3 berlina e della nuova BMW M4 ma accentua attraverso il proprio carattere il look raffinato, esaltando il fascino che regala la guida dinamica e sportiva a cielo aperto.

201403-P90144827-zoom-origAnalogamente alla BMW M3 berlina e alla BMW M4 Coupé, il lightweight design intelligente è stato applicato con coerenza anche alla costruzione della BMW M4 Cabrio. Ad esempio, il cofano motore e le sezioni anteriori delle fiancate sono in alluminio, analogamente a numerosi componenti dello chassis ad alte prestazioni. Nella nuova M4 Cabrio è stato fatto anche ampio ricorso al CFRP, un materiale leggerissimo che grazie alla sua rigidità estrema è anche altamente resistente.

All’interno il tetto metallico tripartito della BMW M4 Cabrio è completamente rivestito e affascina per il suo ottimo isolamento acustico che lo rende perfettamente adatto anche all’uso invernale.

Oltre all’equipaggiamento di serie già molto ricco, per la nuova BMW M4 Cabrio sono disponibili numerosi attraenti optional che contribuiscono a impreziosirne ulteriormente l’estetica, ad aumentarne il dinamismo e il comfort.

M4 Cabrio è dotata del potente motore sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo da 317 kW/431 CV che aziona anche la nuova M3 berlina e la nuova M4 Coupé.

Il cambio manuale a sei rapporti assicura l’accelerazione da 0 a 100 km/h in solo 4,6 secondi, mentre con l’optional cambio a doppia frizione M a sette rapporti sono addirittura solo 4,4 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

Oltre alle straordinarie caratteristiche di dinamica di guida, il lightweight design intelligente conferisce alla BMW M4 Cabrio anche un’efficienza esemplare. Gli ampi interventi di alleggerimento hanno limitato il peso a vuoto DIN a solo 1.750 chilogrammi, circa 60 chilogrammi in meno rispetto al modello precedente.

Il Differenziale attivo M dell’asse posteriore della BMW M4 Cabrio aumenta la trazione e la stabilità di guida attraverso un bloccaggio a lamelle controllato elettronicamente. La centralina è collegata direttamente alla Regolazione della stabilità di guida DSC (Dynamic Stability Control) e considera la posizione del pedale dell’acceleratore, il numero di giri delle ruote e il tasso d’imbardata della vettura. La trazione ottimizzata offre la massima stabilità di guida anche a condizioni critiche nonché un’accelerazione particolarmente dinamica all’uscita delle curve. Lo sterzo elettromeccanico trasmette un feeling di sterzo diretto e un feedback immediato sullo stato di guida

Rispetto al modello precedente, la nuova BMW M4 Cabrio è cresciuta in larghezza, di passo e nella carreggiata e le sue proporzioni risultano perfettamente equilibrate. Il cofano motore allungato, gli sbalzi anteriore e posteriore corti e l’abitacolo arretrato apportano un contributo fondamentale all’andamento caratteristico delle linee.



Commenti

Post nella stessa Categoria