Acqua
Cefalù, crisi idrica: Giovanni Brocato (federconsumatori) lancia la petizione per restituire al comune il Servizio Idrico Integrato

Cefalù, crisi idrica: Giovanni Brocato (federconsumatori) lancia la petizione per restituire al comune il Servizio Idrico Integrato
13 giugno 2014

GiovanniBrocato“La situazione idrica di Cefalù è al collasso e chi dovrebbe essere in prima linea (forse lo è stato troppo quand’era consigliere?) a difesa della salute e delle tasche dei cittadini di Cefalù, non trova altre argomentazioni se non scaricare sui predecessori tutte le colpe (passate e presenti?!). Ebbene, questo è lo strumento per verificare quanto da LUI denunciato nel tempo e di quanto sarà capace di gestire il SII. Ho dovuto far ricorso a questo mezzo, perché dopo le tante lamentele lette e sentite e, vedendo che in tantissimi si lamentano ma, pochissimi agiscono, ripeto, non avendo altre possibilità voglio capire quanti saranno a firmare e far arrivare così al Primo cittadino che la situazione non è più gestibile così come si sta cercando di fare quotidianamente”. 

La Corte di Appello di Palermo ha emesso nei giorni scorsi un’ordinanza che ha disposto la restituzione degli impianti, acquedottodelle reti di distribuzione e dei beni funzionali alla gestione del servizio idrico fognario, al Comune di Termini Imerese e ai Comuni di Cinisi, Castronovo di Sicilia, Villafrati, Terrasini, Mezzojuso, Trappeto, Campofiorito, Vicari e Pollina. Perché il nostro Comune non si é attivato per riprendere il SII? Perché dobbiamo dipendere da “altri” e non gestire in proprio il servizio nell’interesse dei cittadini? Sì, avremo ugualmente dei problemi ma, sono convinto che i probabili disservizi di erogazione di acqua, potrebbero essere affrontati e risolti con più tempestività e, molto meglio rispetto alle difficoltà giornaliere che stiamo vivendo. Pertanto, Vi prego di firmare e condividere questa “petizione” sulle vostre bacheche di Facebook affinché il nostro Sindaco si convinca a chiedere il ritorno in proprio del SII. Vi ringrazio.

Firmare la “petizione” per chiedere al Sindaco di attivarsi affinché anche al nostro Comune, venga restituito il Servizio Idrico Integrato.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria