“U FISTINU” in onore dei S.S. Apostoli Pietro e Paolo si concluderà il 29 giugno

23 giugno 2014

Entrano nel vivo i festeggiamenti dei S.s. Apostoli Pietro e Paolo, patroni del paese. Le celebrazioni, organizzate dal Comune di Petralia Soprana, dall’Arcipretura Parrocchiale e dal comitato guidato da Maria Nicastro, sono già iniziate lo scorso 20 giugno con l’apertura de “U Fistinu” e si chiuderanno domenica prossima con l’imponente Processione e lo spettacolo conclusivo. Da giorno 25, ogni sera, nella Chiesa Madre dopo la Santa Messa si svolgerà la processione con i simulacri minori dei S.s. Pietro e Paolo e la fiaccolata. All’arrivo seguirà l’esecuzione della banda musicale di Petralia Soprana e lo spettacolo pirotecnico. La messa di mercoledì sera sarà dedicata a quanti portano il nome di Pietro e di Paolo e quella dell’indomani, 26 giugno, vedrà la partecipazione delle associazioni che operano nel comune di Petralia Soprana. La serata si concluderà con lo spettacolo ‘‘Petralia Soprana T’in…canta’’, presentato da  Roberta Curatolo, che ospita al suo interno il primo Festival canoro ‘‘POLI MUSIC FEST’’ a cura dell’ Università POLISA di Vibo Valentia. Il 27 giugno alle ore 18.00, nella Chiesa del Collegio, si celebrerà la Santa Messa alla quale seguirà la processione Eucaristica e il rinnovamento dell’atto di consacrazione del sindaco Pietro Macaluso, a nome della cittadinanza di Petralia Soprana, al Sacro Cuore di Gesù. La serata prevede la Santa Messa con la partecipazione delle Confraternite e l’accoglienza alla “Santa Croce” delle sacre effigie provenienti dalle frazioni: Madonnuzza, Raffo, SS. Trinità, Pianello, Pellizzara, Cipampini e San Giovanni accompagnati dalle delegazioni parrocchiali. Successivamente si terrà il concerto dell’orchestra della scuola media ad indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo di Petralia Soprana. Il 28, giorno della vigilia, la festa inizierà di mattina con il giro della banda musicale e dei tamburinai per le vie del paese, il suono delle campane a festa e gli spari di mortaretti. Nel pomeriggio (ore 16.00) in piazza “Frate Umile Pintorno” e piazza “Quattro Cannoli” la Scuola Napoletana dei Madonnari realizzerà delle vere e proprie opere d’arte. Seguirà l’intrattenimento musicale del complesso bandistico “G. Verdi” di Petralia Soprana e lo spettacolo serale di cabaret, in piazza Duomo, con Manlio Dovì. Il 29 giugno, giornata conclusiva, sono varie le celebrazioni previste nella Chiesa Madre compresa quella delle ore 11.00 che sarà presieduta dal parroco don Salvatore Mocciaro con omelia di don Calogero Cerami e la partecipazione del Coro Polifonico ‘‘Petra Ensemble’’ diretto dall’ins. M. Cerami. Nel pomeriggio ancora l’estemporanea della Scuola Napoletana dei Madonnari e alle 18.30 la Processione dei S.s. Apostoli Pietro e Paolo con tutte le statue dei santi presenti nelle varie chiese di Petralia Soprana e delle borgate a conclusione della quale ci sarà l’omelia di don Calogero Cerami e la benedizione con le reliquie dei Santi Patroni. I festeggiamenti si concluderanno con lo spettacolo musicale e quello pirotecnico.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria