Salvatore Burrafato nomina la squadra di governo

Salvatore Burrafato nomina la squadra di governo
8 luglio 2014

 

burrafatoPungolato dai suoi oppositori, Salvatore Burrafato ha svelato la sua squadra di governo. Il sindaco di Termini Imerese, giunto al suo secondo mandato, potrà adesso operare con la giunta al completo e proseguire il suo lavoro di rilancio della città. Non è un compito facile, quello che lo attenderà, molti i problemi da affrontare e risolvere con in primis la vicenda Fiat che non ha ancora trovato soluzione. Trasparenza prima di tutto, questo è stato il grido che ha lanciato il sindaco all’atto della nomina della propria squadra, quasi un monito, un avviso sia per chi governa sia per chi sta fuori. Il primo cittadino dopo la nomina dei primi due assessori avrebbe voluto cercare gli altri tra gli eletti nel suo schieramento, facendo cadere la sua scelta su Carmelo Militello e Nives Fiorani, ma visti gli accertamenti giudiziari a tutto campo che stanno accompagnando il dibattito post elettorale, è stato concordato con i due di posticipare il loro ingresso in giunta fino a quando non sarà fatta piena chiarezza sulle vicende sulle quali stanno investigando gli organi preposti. “Il nostro territorio ha bisogno di guardare al proprio futuro – ha detto Burrafato -con nuove logiche ed investimenti che solo con la massima attenzione e collaborazione inter-istituzionale e politica, potranno trovare reale compimento. Dovrà essere impegno di tutti, permettere che la nostra azione amministrativa trovi riscontro immediato ed interlocuzione sia con il governo regionale che con quello nazionale. La politica, se è sinonimo di bene comune, deve fare la sua parte”. Eccola la giunta quindi: dopo la nomina dei due competenti tecnici Nicola Cascino (Imprenditore. Presidente dell’ASCOM dal 2008. Già componente del Consiglio Generale dell’ASI. Delegato della Camera di Commercio) e Vincenzo Fasone (Docente di Economia Aziendale e Analisi dei Costi presso la Unikore. È presidente del Corso di Laurea in Economia Aziendale e autore di numerose pubblicazioni in tema di management. Commissario straordinario dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Enna) Burrafato ha chiesto la propria disponibilità a: Mario Incudine (Cantante, attore, ricercatore,download musicista e autore di colonne sonore. E’uno dei personaggi più rappresentativi della nuova world music italiana) e Donatella Battaglia (Laureata in Scienze storiche, presso l’Università degli Studi di Palermo, e specializzata in Storia moderna, presso la Sapienza di Roma).
Queste di seguito le deleghe:
Nicola Cascino
Vice-Sindaco e Assessore alle attività produttive, allo sviluppo, allo sport, all’ambiente e vivibilità e alla salute pubblica
Vincenzo Fasone
Assessore all’economia, alle risorse umane e al libero consorzio
Mario Incudine
Assessore ai beni e alle politiche artistico-culturali e alla promozione culturale
Donatella Battaglia
Assessore alle politiche educative, alle giovani generazioni, alla comunicazione, innovazione e partecipazione.
“Con questa giunta municipale – ha concluso il primo cittadino di Termini Imerese – abbiamo voluto mantenere ben separato l’esecutivo municipale dall’assemblea dei consiglieri comunali anche nel rispetto del sistema elettorale che ben distingue l’elezione del primo cittadino da quella del consiglio comunale”.

 

 



Commenti

Post nella stessa Categoria