“U juornu avanti”. Medio-metraggio sull’emigrazione e convegno il 9 e 10 agosto a Petralia Sottana

“U juornu avanti”. Medio-metraggio sull’emigrazione e convegno il 9 e 10 agosto a Petralia Sottana
19 luglio 2014

Il 9 e 10 Agosto a Petralia Sottana(Pa) avranno luogo due interessanti appuntamenti culturali aventi per oggetto l’emigrazione. Le iniziative sono proposte dall’Associazione Pro-Petralia “F.Tropea” e Il gruppo “Mi Terra Videolab” con il patrocinio del Comune di Petralia Sottana e l’Agenzia Nazionale Giovani.

Gli eventi sono frutto di un lavoro durato più di un anno che ha visto una prima lunga fase di ricerca storica, di approfondimenti tecnici nel campo cinematografico e, successivamente  la realizzazione di un medio-metraggio dal titolo “U juornu avanti” girato interamente sulle Madonie con la partecipazione di tanti giovani e adulti madoniti e la gentile collaborazione di Ferdinando Gattuccio e Salvo Piparo.

La Storia

Il medio-metraggio racconta una storia verosimile ambientata agli inizi del Novecento. Dalle Madonie il protagonista decide di emigrare negli Stati Uniti di America. Una scelta drastica e abbastanza sofferta che però è costretto ad accettare. Uomo semplice ed ingenuo, contadino laborioso con forte attaccamento alle sue origini e alla sua Terra, dopo la morte del padre, matura la consapevolezza che in Sicilia le condizioni sociali ed economiche lo portano a condurre una vita fatta di stenti e di prepotenze. Incoraggiato dalla speranza di trovare fortuna nel continente americano parte lasciando con amarezza il calore umano della famiglia e la genuina solidarietà dei suoi cari. Adempite le procedure burocratiche per poter emigrare, l’ interprete della storia, “U juornu avanti” ovvero il giorno prima di partire, manifesta il suo travaglio interiore e sentimentale. In tale occasione sarà chiarito il percorso artistico intrapreso per l’ esecuzione del progetto e saranno anche spiegate le motivazioni che hanno stimolato la realizzazione.

Il progetto, realizzato anche grazie alla collaborazione dell’Agenzia Nazionale Giovani nell’ambito del programma Europeo “Gioventù in Azione”, propone dunque di mettere in risalto la problematica dell’emigrazione in tutti i suoi aspetti, mira ad educare al rispetto dei migranti facendo osservare ciò che hanno subito i nostri antenati; nel contempo vuole offrire ai partecipanti un edificante spunto creativo mediante l’esperienza cinematografica.

Agli appuntamenti culturali saranno presenti i protagonisti del progetto e varie personalità qualificate nel campo accademico.

Programma

Sabato, 9 Agosto 2014

Ore 18:00 – Ex Convento dei Padri Riformati: Convegno“Cross-border fates: antagonist gam between human migration and burden on responsabily sarin” (Destini al confine: un gioco antagonista tra migrazione umana e condivisione di responsabilità), relatrice: Prof.ssa Suna Gulfer Ihlamur-oner (Marmara University, Department of Political Science and International Relations – Instabul);

video-conferenza con la comunità Petraliese negli Stati Uniti.

 

Domenica, 10 Agosto 2014

Ore 11:00 – Aula Consiliare: Conferenza stampa , presentazione del progetto e video-proiezione del medio-metraggio “U juornu avanti” alla presenza dei giornalisti e delle Autorità di Petralia Sottana

 

Ore 21:30 – Teatro della Pineta Comunale: Presentazione del progetto e video-proiezione del medio-metraggio “U juornu avanti” aperto al pubblico.

 

Per ulteriori informazioni, foto, curiosità e backstage consultare il sito ufficiale: www.uja.altervista.org

TRAILER   https://www.youtube.com/watch?v=V1husl1cW4Y



Commenti

Post nella stessa Categoria