Anci Sicilia Giovani contro Nelli Scilabra

Anci Sicilia Giovani contro Nelli Scilabra
6 agosto 2014

lo-galbo-183x260Tuona Maurizio Lo Galbo, presidente di Anci Sicilia Giovani contro l’assessore Nelli Scilabra e il flop del secondo click day siciliano: “A vuoto il secondo click day siciliano, nel corso del quale si dovevano assegnare altri 800 tirocini in azienda retribuiti con 500 euro al mese per sei mesi. Registriamo, come Anci Sicilia giovani, le proteste di tanti giovani che denunciano il fatto che il portale regionale è andato in tilt. Chiederemo ai parlamentari regionali siciliani di presentare una interrogazione con risposta urgente. L’assessore Nelli Scilabra spieghi il grave inconveniente che penalizza la regolarità della procedura e se ne assuma la responsabilità. Nessuno, neanche l’assessore Scilabra ha il diritto di giocare con il futuro dei giovani nè tantomeno con i loro bisogni. Fiduciosi che il fallimento della procedura possa trovare una giustificazione valuteremo, solo dopo le spiegazioni dell’assessore, se proporre un esposto alla Procura della Repubblica per accertare eventuali responsabilita”. 



Commenti

Post nella stessa Categoria