Notte di violenza all’ospedale “Cimino” di Termini Imerese, distrutto il Pronto soccorso e aggredito il medico di turno

Notte di violenza all’ospedale “Cimino” di Termini Imerese, distrutto il Pronto soccorso e aggredito il medico di turno
19 agosto 2014

ospedale-2009Nella notte è stato distrutto il Pronto soccorso dell’ospedale “S. Cimino” di Termini Imerese ed è stato aggredito il medico di turno. Cinque giovani di Trabia si sono presentati al Pronto soccorso e uno di loro, di nazionalità rumena e con una ferita alla mano ha preteso di essere immediatamente soccorso. A quel punto il medico Giuseppe Sunseri li ha invitati ad aspettare perchè stava intervenendo su un altro paziente, la richiesta del Dottore ha scatenato nell’uomo ferito una rabbia tale da distruggere il Pronto soccorso dell’ospedale termitano e ad aggredire a calci e pugni il Medico. La banda ha provocato ingenti danni, non è stata risparmiata neanche una pattuglia dei carabinieri intervenuta sul posto, soltanto l’intervento di altri carabinieri e poliziotti ha permesso di avere la meglio sui cinque che sono stati arrestati e saranno processati per direttissima.

 

Giacomo Lombardo.

 

 



Commenti

Post nella stessa Categoria