Palermo: sorpresi a rubare infissi, arrestati

Palermo: sorpresi a rubare infissi, arrestati
24 agosto 2014

Nel primo pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato tre uomini, di 42, 29 e 23 anni, tutti residenti in città.

I militari, durante un controllo di routine, hanno notato che il cancello d’ingresso principale della Fiera del Mediterraneo era stato scardinato. In un padiglione di grosse dimensioni da cui provenivano forti rumori metallici, sono stati individuati i tre giovani che, armati di mazzola, martello e tenaglia, scardinavano gli infissi in alluminio e le porte. Sul posto è stato anche rinvenuto un grosso carrello chiaramente utilizzato per trasportare gli infissi trafugati all’esterno.

Solo uno dei tre ha tentato la fuga quando ha visto i Carabinieri, ma è stato subito bloccato.

Accompagnati in caserma e dichiarati in arresto, nella mattinata odierna sono stati giudicati con il rito direttissimo al termine del quale, dopo la convalida il 29 enne è stato tradotto all’Ucciardone, il 42 enne sottoposto agli arresti domiciliari ed il più giovane della banda all’obbligo della presentazione alla Polizia Giudiziaria.



Commenti

Post nella stessa Categoria