Castellana Sicula: cittadino del Senegal arrestato dai carabinieri per detenzione di droga

Castellana Sicula: cittadino del Senegal arrestato dai carabinieri per detenzione di droga
26 agosto 2014

Palermo, 26 agosto 2014 – I Carabinieri della Stazione di Castellana Sicula unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Petralia Sottana, al termine di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato S. d., un cittadino del Senegal di 20 anni, ospite presso il Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo Politico di Castellana Sicula, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti.

L’ospite, da poco ritornato da Palermo, fermato sulla via principale del paese, alla vista dei Carabinieri ha iniziato ad assumere un atteggiamento nervoso ed insofferente. Pertanto i Carabinieri decidevano di procedere alla perquisizione personale che permetteva di rinvenire un sacchetto di cellophane, occultato negli slip, contenente 21 grammi circa di marijuana e la somma contante di euro 70,00.

Successivamente il controllo veniva esteso anche nella struttura del centro di accoglienza dove veniva recuperato un ulteriore quantitativo del medesimo stupefacente, per un peso complessivo pari a 17 grammi circa, nascosto tra gli effetti personali all’ interno di una bustina di plastica. Il tutto veniva sottoposto a sequestro per le successive analisi di laboratorio.

La competente Autorità Giudiziaria disponeva nei confronti del S. d. la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima, conclusosi nella giornata odierna con la convalida dell’arresto e a seguito del patteggiamento con la condanna a sei mesi di reclusione e seicento euro di multa con pena sospesa.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria