Palermo. Salvato giovane escursionista sul Monte Pellegrino

Palermo. Salvato giovane escursionista sul Monte Pellegrino
27 agosto 2014

Ieri sera alle ore 00:30 circa, un giovane 21enne di nazionalità russa, appassionato di fotografia, durante un’escursione sul Monte Pellegrino per ammirare il panorama che dà sul golfo di Mondello, si è perso non riuscendo, per il sopraggiungere della notte, a ritrovare la strada di ritorno.

Il giovane, grazie al cellulare, è riuscito a mettersi in contatto con la Centrale Operativa dei Carabinieri che, alla richiesta d’aiuto, esternata con un in inglese alquanto sventato, hanno diramato le ricerche avendo come unica chiara indicazione quella che lo sfortunato turista vedeva dall’alto –“il Golfo di Mondello “-

Grazie alla capillare conoscenza del territorio veniva delimitata l’area di interesse operativo e, dopo poco, una  pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile localizzava il malcapitato.

A quel punto si è alzato in volo l’elicottero dell’Arma che in poco tempo si portava sulla verticale del disperso e con un potente faro illuminava la strada più sicura affinchè i Vigili Del Fuoco- Soccorso Alpino raggiungessero il malcapitato e potessero metterlo al sicuro.

Parole di ringraziamento alla Benemerita e ai Vigili Del Fuoco sono state espresse dal giovane turista che, eccitato per l’avventura vissuta, è stato riaccompagnato all’ostello dove aveva già pernottato.

 

 



Commenti

Post nella stessa Categoria