Castelbuono: interrogazione con risposta scritta su donazione Cicero-Speciale

Castelbuono: interrogazione con risposta scritta su donazione Cicero-Speciale
3 settembre 2014

castelbuonoIl 25 agosto scorso a Castelbuono presso la “Casa Speciale”, alla presenza del Prof. Angelo Ciolino, del prof Giuseppe Di Liberti e del Sindaco del Comune del paese madonita, si è tenuta la presentazione della donazione Cicero-Speciale. Alla luce delle controversie ancora esistenti tra il Comune e il prof. Di Liberti (eredi), che dura dalla precedente amministrazione nel momento in cui il Museo Civico segnalò che il patrimonio Cicero-Speciale non era nella disponibilità del Museo stesso. Oggi alcuni consiglieri comunali hanno presentato alcune interrogazioni:

  1. qual’è la situazione attuale in ordine alla predetta controversia e quali sono le valutazioni sulla vertenza del legale incaricato;

  2. quali sono le decisioni che intende adottare l’Amministrazione comunale in relazione al citato contenzioso.

Inoltre, i sottoscritti chiedono di avere rilasciata copia del documento sottoscritto dal rappresentante del Comune di Castelbuono nell’ambito della predetta iniziativa del 25 agosto scorso.

Non è mancata la replica dal Comune di Castelbuono che con una nota convoca un’assemblea: In riferimento a quanto appreso da notizie riportate sugli organi di stampa in merito al patrimonio oggetto della donazione Cicero-Speciale, si ritiene utile ed opportuno, nell’ottica della massima valorizzazione del patrimonio culturale comunale, indire una conferenza allargata a tutti coloro che negli anni, hanno avuto un ruolo, a qualunque titolo, nelle istituzioni comunali e museali ai fini della ricostruzione storica del patrimonio culturale oggetto di lasciti e di donazioni da integrare con i documenti inventariali e catalografici e d’archivio già in possesso dell’Amministrazione stessa.

 

 



Commenti

Post nella stessa Categoria