Primo caso Ebola in Italia, ricoverato a Roma il medico di Emergency

Primo caso Ebola in Italia, ricoverato a Roma il medico di Emergency
25 novembre 2014

E’ stato ricoverato questa mattina presso lo Spallanzani di Roma il medico siciliano che ha contratto l’Ebola in Sierra Leone. Stava concludendo il suo periodo di missione nella terra africana e ha dovuto anticipare il suo rientro per ricevere tutte le attenzioni necessarie. L’uomo, 50 anni, ha voluto rassicurare la sua famiglia e la nazione intera sostenendo di stare bene e di avere estrema fiducia nei medici colleghi che si occuperanno di lui. Massime le condizione di sicurezza relative al trasporto: il Boeing KC–767 dell’Aeronautica Militare ha viaggiato contenendo un’ambulanza di bordo in biocontenimento ed è poi atterrata a Pratica di Mare; da lì si è spostata scortata dai vigili del fuoco e dai carabinieri presso uno degli ospedali meglio attrezzati per questo tipo di emergenza in Italia.  Il colonnello Roberto Biselli, capo del team di biocontenimento dell’Aeronautica militare, ha rassicurato tutti riguardo le condizioni di sicurezze mantenute lungo tutto l’operazione.



Commenti

Post nella stessa Categoria