Termini Imerese un passo avanti verso il Futuro. Al via il Piano per il Risparmio Energetico

Termini Imerese un passo avanti verso il Futuro. Al via il Piano per il Risparmio Energetico
11 dicembre 2014

burrafatoIl Consiglio Comunale di Termini Imerese ha appena approvato un nuovo strumento di pianificazione e programmazione che come obbiettivo di migliorare le condizioni ambientali in cui i cittadini vivono. Si tratta del PAES il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile. L’iniziativa parte direttamente dalla Comunità Europea che nel marzo del 2007 ha adottato il documento programmatico dal titolo “Energia per un mondo che cambia”, col quale si chiede a tutti gli amministratori impegnarsi entro il 2020 a ridurre le emissioni di biossido di carbonio (CO2) del 20%, ad aumentare del 20% il livello di efficienza energetica e di incrementare del 20% l’uso delle fonti energetiche rinnovabili. Impegno poi formalizzato dalla stessa UE nel 2008 con il c.d. “patto dei Sindaci” – Covenant of Mayors-

Oggi l’Amministrazione Comunale di Termini Imerese, e l’intero Consiglio Comunale, dopo avere aderito al “Patto dei Sindaci” da la propria risposta attraverso l’adozione di misure e progetti concreti, con l’obiettivo preciso di aumentare il ricorso alle fonti di energia rinnovabile, a migliorare l’efficienza energetica e ad attuare programmi sul risparmio energetico e l’uso razionale dell’energia nelle proprie strutture pubbliche.

“In piena coerenza con gli obiettivi e, grazie anche allo stanziamento pari a poco più di 34 mila euro da parte dell’Assessorato Regionale all’Energia che ha permesso di assegnare in via definitiva alla società E- Cube di Livorno la redazione del Piano D’Azione per l’Energia Sostenibile, da oggi – ha precisato il Sindaco, Toto Burrafato, dopo il voto unanime del consiglio comunale – inizierà un programma di razionalizzazione di tutte le utenze energetiche della nostra Pubblica Amministrazione. Credo sia un passo importante – ha continuato Burrafato – ed un segnale importante rispetto all’appartenenza a un programma generalizzato di rispetto del pianeta in cui tutti noi viviamo. Sia che si ci trovi in una megalopoli o in un centro più piccolo come il nostro il risparmio energetico è un dovere imprescindibile per consegnare ai nostri figli un mondo migliore. Oltre a ciò esprimo il mio plauso per il clima politico che si sta instaurando a Termini Imerese dove su questioni così importanti l’intero consiglio comunale e le forze politiche che in esso trovano democratica collocazione, si sono dimostrate coese e concordi sull’iniziativa. Credo che questo sia un segnale di buona prassi politica che la nostra comunità può rappresentare anche al di fuori del proprio ambito territoriale. Ma sopratutto mi auguro che questo sia solo un inizio di proficua collaborazione te tra Amministrazione e Consiglio Comunale rispetto alle altre importanti sfide che ci attendono nell’interesse e per il bene di tutti i cittadini.”

 



Commenti

Post nella stessa Categoria