Termini Imerese, Burrafato: “Dicembre decisivo per la riapertura dello stabilimento Fiat”

Termini Imerese, Burrafato: “Dicembre decisivo per la riapertura dello stabilimento Fiat”
12 dicembre 2014
Renzi suona la carica a singhiozzoPer definire la compagine societaria di Grifa, il Mise, confermando la grande attenzione sulla vicenda Fiat di Termini Imerese, e con cui sono costantemente in contatto per quanto il mio ruolo istituzionale me lo permetta, ha dato notizia di avere individuato un nuovo investitore di elevata capacità economico-finanziarie e know how industriale tale da poter rafforzare e diversificare il piano industriale che prevede la produzione di un auto ibrida nello stabilimento di Termini Imerese.
Di fatto facendo un piccolo passo in avanti sulla riapertura dello stabilimento.
De Vincenti già per lunedì 15 dicembre avrà contezza della nuova compagine societaria di Grifa tant’è che sono stati riconvocati i sindacati e le istituzioni locali per martedì 16/dicembre alle ore 10.30 al Dicastero di Via Veneto per darne l’annuncio ufficiale.
Altra tappa importante in questa stretta finale sarà il 18 dicembre data in cui sarà sottoscritto il rinnovo dell’Adp che prevede un accantonamento finanziario capace di garantire l’investimento della stessa Grifa ed una misura straordinaria di salvaguardia per gli ammortizzatori sociali da destinatee anche agli addetti dell’indotto diretto ed indiretto.
È stato anche ribadito -dall’Assessore regionale, Linda Vancheri – che parte del programma di investimenti di Mossi & Ghisolfi si farà a Termini Imerese dove è prevista la produzione di mezzi agricoli utili alle loro attività industriali.


Commenti

Post nella stessa Categoria