In anteprima mondiale l’Alfa Romeo 4C Spider

13 gennaio 2015

Parte della leggendaria tradizione del marchio Alfa Romeo e dell’emozionante esperienza dell’automobilismo “open-air”, l‘Alfa Romeo 4C Spider unisce la visibilità panoramica al rombo del motore Alfa e al carattere sportivo ed essenziale della pluri-premiata 4C Coupé. Il suo stile italiano è rivoluzionario e seducente. Il suo telaio monoscocca in fibra di carbonio è ispirato alle monoposto di Formula 1 e garantisce un incredibile rapporto peso-potenza. Le sue tecnologie avanzate – tra cui il motore turbocompresso completamente in alluminio da 1.750 cm3 a iniezione diretta con intercooler e doppio variatore di fase continuo – le permettono di raggiungere prestazioni paragonabili a quelle di una supercar. Al pari della pluri-premiata 4C Coupé, la denominazione data all’Alfa Romeo 4C Spider segna il ritorno alle “grandi Alfa Romeo” e rinnova la tradizione, grazie al motore turbocompresso a quattro cilindri, interamente in alluminio, da 1.750 cm3 a iniezione diretta con intercooler, che garantisce un’impressionante potenza specifica di 136 CV/l.

Con i suoi due posti, la visibilità panoramica e il sound generato da motore e scarico prestazionali, la Spider mira a garantire divertimento di guida assoluto e rappresenta il cuore pulsante del DNA e della tradizione Alfa Romeo. L’abitacolo, progettato in funzione del guidatore, propone volante sportivo in pelle tagliato nella parte inferiore, cambio al volante e pedaliera in alluminio. Gli interni in pelle premium con cuciture di pregio sono di serie sull’Alfa Romeo 4C Spider e le conferiscono un look esclusivo, così come le cornici in fibra di carbonio delle bocchette di ventilazione. Un’ulteriore conferma dell’utilizzo di tecnologia all’avanguardia è rappresentata dal display a colori (DID) da 7 pollici, che mostra informazioni sul veicolo con grafiche ad alto impatto visivo, per permettere al guidatore di concentrarsi sulla strada, o sul circuito, che lo attende. Le opzioni che ogni cliente può selezionare per personalizzare la propria vettura moltiplicano il piacere di possedere un’Alfa Romeo.

2015 Alfa Romeo 4C SpiderLa 4C Spider è disponibile in sette colori di Rosso Alfa, Nero, Bianco, Grigio Basalto (metallizzato), Rosso Competizione (tristrato), Bianco Madreperla (tristrato) e il nuovissimo Giallo. In aggiunta alle combinazioni cromatiche esterne, la 4C Spider offre diverse combinazioni per gli interni, inclusi due pozioni per la scelta dei materiali: pelle nera con cuciture rosse, pelle rossa con cuciture rosse, la nuova pelle nera con cuciture gialle, e in esclusiva per il Pack Track, sedili da corsa in pelle nera con inserti in microfibra e cuciture rosse o gialle. La 4C Spider introduce anche quattro nuovi cerchi: sono disponibili quelli n lega dal profilo sfalsato 17” x 7,0” (anteriore) e 18” x 8,0” (posteriore) con finiture argentate o nere. Per aggiungere stile e spingere al massimo le prestazioni, sono inoltre a disposizione cerchi forgiati di maggiore dimensioni: 18” x 7,0” (anteriore) e 19” x 8,5” (posteriore) con finiture argentate o nere. A completare il look, quattro diverse colorazioni per le pinze freni fra cui Argento (di serie) oppure Rosso, Giallo o Nero (a richiesta). Grazie al motore in posizione centrale, alla tecnologia all’avanguardia e alle dimensioni compatte, l’Alfa Romeo 4C Spider assicura precisione estrema, agilità e performance con velocità massima di 257,5 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi, 1,1 g di accelerazione laterale e 1,25 g di decelerazione massima in frenata.

Nel progettare l’architettura ultraleggera necessaria a garantire prestazioni ed efficienza dinamica ai massimi livelli, i tecnici Alfa Romeo si sono ispirati alla Formula 1 e in particolar modo alle supercar che utilizzano i materiali più avanzati. Il risultato è un telaio monoscocca composto interamente da pannelli unilaterali, in fibra di carbonio pre-impregnata, assemblati a mano per garantirne robustezza e forza. Pesante solo 107 kg(verificare dato), il telaio monoscocca in fibra di carbonio è dotato di un materiale tre volte più robusto e sette volte più leggero rispetto all’acciaio. Le strutture del telaio anteriori e posteriori e il pannello di supporto del motore in alluminio ultraleggero completano un’architettura degna di un’auto da corsa.

Il motore è il “cuore pulsante” di ogni Alfa Romeo, e la 4C Spider declina questa tradizione attraverso un motore turbocompresso con intercooler da 1.750 cm3 interamente in alluminio, dotato di doppio variatore di fase continuo VVT (immissione e scarico) che garantisce 237 CV, ovvero l’impressionante potenza specifica di 136 CV/litro. Il turbocompressore di nuova generazione è dotato di un collettore di scarico con un convertitore di impulsi per sfruttare le onde di pressione e massimizzare la coppia a bassi regimi. Una valvola Wastegate regola la pressione del turbocompressore aumentando così l’efficienza del motore. L’avanzata tecnologia del turbocompressore permette all’Alfa Romeo 4C Spider di massimizzare la coppia a bassi regimi e garantire una risposta più precisa agli input del guidatore, aumentando l’efficienza della combustione ela velocità della turbina ed eliminando al contempo il turbo lag. Di conseguenza, la coppia viene erogata all’istante con un picco di 350 Nm; l’80% di essa è a disposizione a soli 1.700 giri/min. L’ Alfa Romeo 4C Spider ha mutuato dal mondo delle corse soluzioni che uniscono la massima agilità a un’ottima tenuta di strada. La sospensione anteriore è composta da una configurazione a doppio braccio oscillante “sovrapposto” per un feedback diretto e senza filtro. Nel retrotreno, la sospensione MacPherson avanzata assicura un’eccellente tenuta di strada, anche durante le manovre più estreme. Le sospensioni sono realizzate in alluminio e acciaio alto-resistenziale. Per il mercato nordamericano, l’Alfa Romeo 4C Spider è progettata con molle più rigide, barre antirollio anteriori e posteriori più lunghe e ammortizzatori appositamente calibrati.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria