99ma Targa Florio, tornano le prove in notturna dopo 10 anni

99ma Targa Florio, tornano le prove in notturna dopo 10 anni
17 gennaio 2015

Mancano poco più di quattro mesi e sembra essere tutto pronto per la 99ma edizione della Targa Florio, valida per la quarta prova del Campionato Italiano Rallies. La gara anche quest’anno sarà organizzata dall’Automobile Club di Palermo e da Aci Sport. Nei giorni scorsi è stato fatto un sopralluogo sul percorso da parte dell’Amministratore delegato della Federazione nazionale Rogano con il Presidente del sodalizio palermitano Pizzuto, che hanno dato l’ok e deliberato il programma. Secondo le prime indiscrezioni saranno molte le novità per gli appassionati. Dalla cerimonia di partenza che verrà trasformata in partenza del rally vera e propria, sarà Piazza Politeama a Piazza Massimo a causa dei lavori a cui sarà sottoposta la storica e tanto invidiata location. Da Palermo i concorrenti si trasferiranno a Floriopoli dove, dopo il riordino, si comincerà a fare sul serio con due prove in notturna la “Targa” che scatterà subito dopo Cerda e la prova spettacolo nel centro abitato di “Collesano”. Al termine parco chiuso a Cefalù per le moderne e a Termini Imerese per le storiche. L’indomani gli equipaggi affronteranno le prove “Lascari-Gratteri”, “Campofelice-Collesano” e la “Collesano-Piano Battaglia”, si registrano i ritorni di due prove speciali “Gratteri-Castelbuono” e “Castelbuono-Geraci”. La 99ma edizione si concluderà a Campofelice di Roccella. I dettagli del programma si definiranno il 5 febbraio a Cefalù in una riunione tra i sindaci e le istituzioni.

Giacomo Lombardo



Commenti

Post nella stessa Categoria