Suzuki Celerio, comfort e agilità senza compromessi

21 gennaio 2015

Con nuova CELERIO, la city car dei record, Suzuki mette fine alle scelte obbligate tra praticità e piacere di guida, tra la necessità di una guida agile ed intuitiva per muoversi nel traffico e la volontà di spostarsi quotidianamente nel massimo comfort. Attingendo all’esperienza leader mondiale nel settore delle compact-car, con CELERIO Suzuki ha tracciato il nuovo riferimento del segmento A, proponendo un modo innovativo di affrontare la vita di tutti i giorni al volante della propria auto.

Le misure della nuova city car giapponese sono taglia small, per garantire dinamicità senza eguali e massima facilità di guida; all’interno, le dimensioni sono invece extra large, con 5 posti veri ed un abitacolo alto e spazioso. Il risultato è un’auto agile e maneggevole nel traffico cittadino, capace di offrire un’esperienza a bordo sempre piacevole e confortevole. La lunghezza totale è di 3.600 mm, la larghezza di 1.600 mm, mentre l’ interasse è contenuto in soli 2.425 mm. L’altezza massima di 1.540 mm e la linea regolare del tetto offrono un ampio spazio verticale, senza alcuna rinuncia anche per i passeggeri più alti. La praticità di Suzuki CELERIO è sottolineata dalla posizione di guida alta che, assieme all’ampio parabrezza, conferisce una perfetta visuale della strada. Questi particolari sottolineano l’attenzione progettuale rivolta al comfort di marcia, caratteristica al quale concorre anche l’ottimizzazione del parametro NHV (Noise Vibration Harshness): questo indicatore, che riassume il livello di vibrazioni e rumorosità nell’abitacolo, su

CELERIO si attesta su livelli estremamente contenuti, e questo grazie alla combinazione data dall’estrema leggerezza della vettura (oltre 100 kg in meno rispetto all’attuale riferimento del segmento A) e dalla ricercatezza dell’isolamento acustico fin nei minimi dettagli.

suzuki-celerio-comfort-e-agilita-senza-compromessi-foto-celerio-01In termini di comfort, inoltre, a queste peculiarità si unisce l’accessibilità senza confronti, ottenuta grazie anche alle portiere posteriori che si aprono fino a 83° offrendo grande praticità in fase di accesso e di uscita. Le misure di Suzuki CELERIO garantiscono estrema maneggevolezza nel traffico, nelle manovre e nei parcheggi, grazie al raggio minimo di sterzata di soli 4,7 metri ed al peso di soli 880 kg (885 kg per la versione con cambio AGS e 890 kg per la versione con motore K10C DualJet): questi dati riassumono le caratteristiche di un’auto capace di coniugare estrema facilità di guida con un’esperienza di viaggio confortevole e dinamica, in ogni situazione.

L’impiego di un ponte torcente di forma piatta per le sospensioni posteriori ha consentito di ottenere, oltre ad un sostanziale irrobustimento del fondo della scocca, anche un piano di carico ribassato del vano posteriore, con una capienza del bagagliaio di ben 254 litri. Questo valore rappresenta il nuovo riferimento del segmento, garantendo una praticità esclusiva a chi ha necessità di trasportare oggetti ingombranti. Un dato sbalorditivo per una “piccola” city car, impreziosito dalla possibilità di ampliamento del vano bagagli grazie ai sedili posteriori separabili e ribaltabili (60:40) che assicura così una profondità che arriva fino a ben 1.433 mm . A queste caratteristiche si uniscono, inoltre, la soglia di carico posizionata a soli 692 mm da terra, e l’ampia apertura del portellone (larghezza massima di 1.020 mm, altezza massima 751 mm), che assicurano estrema funzionalità agevolando le operazioni di carico e scarico.

Fino al 31 gennaio 2015, Suzuki offre al prezzo della versione L (8.990 €), CELERIO in versione Easy. 1500 € di risparmio per il cliente e tutta la completezza offerta dal climatizzatore, dalla radio CD/MP3 con porta USB e Bluetooth®, dal sedile del conducente regolabile in altezza, dal divano posteriore abbattibile con ripartizione 60:40 e dei vetri elettrici anteriori. Tutto di
serie, senza sorprese



Commenti

Post nella stessa Categoria