Caso pedofilia nelle Madonie: aggiornamenti sul prete arrestato

Caso pedofilia nelle Madonie: aggiornamenti sul prete arrestato
31 gennaio 2015

Ha destato moltissimo scalpore la notizia che abbiamo dato questa mattina sull’arresto di un sacerdote, parroco di due diversi paesi nelle Madonie, dopo la denuncia di una giovane donna che ha raccontato di aver subito abusi dal religioso quando aveva solo 13 anni.

Nulla era dato sapere sull’identità del parroco, nè sui comuni madoniti in cui svolgeva il suo sacerdozio. Qualche ora più tardi è stato il quotidiano “La Repubblica”, nella sua edizione palermitana a fornire indiscrezioni riguardanti le sue generalità: si tratterebbe di Don Paolino Marchese, parroco di Pollina fino allo scorso mese di settembre.

Dopo avere verificato il racconto della giovane, i militari dell’Arma hanno bussato stamane alla porta di casa del sacerdote e gli hanno notificato l’ordine di custodia cautelare.



Commenti

Post nella stessa Categoria