Cefalù avanti piano. Il Ciappazzi è battuto di misura

Cefalù avanti piano. Il Ciappazzi è battuto di misura
1 febbraio 2015

Il Cefalù calcio vince in una gara tra luci ed ombre, per 2-1 contro il Ciappazzi, compagine del messinese che attualmente occupa la penultima posizione in classifica.
Come nel capolavoro di Stevenson il Cefalù calcio ha sofferto di un disturbo che ne modifica la personalità durante il match, alternando una frazione di gioco nella quale i pochi presenti al Santa Barbara si sono divertiti ed una nella quale hanno assistito ad un preoccupante calo fisico e psicologico.
Durante tutto primo tempo, come il celebre dottor Jackyll , la squadra di mister Minutella, schierata con il solito 4-3-3 è impeccabile sotto tutti i punti vista e domina l’avversario creando numerose palle gol.
Già al sesto minuto è Mantia a sfiorare la rete sugli sviluppi di una punizione battuta da Ferrara dalla destra.
All’ottavo minuto è subito rete, Insinna dribbla due uomini sulla sinistra, prende la linea di fondo e mette un ottimo pallone al centro dell’area piccola nella quale Tomasello anticipa di piattone il difensore, Cefalù in vantaggio.
Non paghi del vantaggio i cefaludesi continuano a sbilanciarsi, catturare palloni nella metà campo avversaria e trasformarli in pericoloso eccasioni, al minuto 14 Caronia segna il gol della giornata.
Il capocannoniere del Cefalù, schierato come mezz’ala sinistra, raccoglie un pallone sulla metà campo, si libera di un avversario e da trenta metri scaglia un destro al fulmicotone che si insacca sotto il sette della porta difesa dall’incolpevole Bucca.
Altre occasioni per il Cefalù, in vantaggio per 2-0 arriveranno su piedi di Ceraulo, Insinna, poi per Amuzu ma il punteggio rimane invariato.
Nel secondo tempo, ecco manifestarsi il famigerato Mr Hyde, i normanni sono scarichi, non si capisce se di più dal punto di vista mentale o da quello fisico ma il dato di fatto è che il Ciappazzi, nonostante una rosa senza particolari individualità mette alle corde per 45′ minuti i padroni di casa.
Al minuto 52′ gli ospiti accorciano le distanze grazie a un facile tap-in di Milazzo che è il più lesto a depositare in rete una palla vagante a centro area in presecuzione di un’azione di corner.
Al 70′ Fiduccia si esibisce in una parata d’istinto su un’incornata da distanza ravvicinatissima ma centrale di Scibilia.
I gialloblu non resgiscono più, Minutella prova a buttare nella mischia Marsala e Hien ma i due non sono dei fattori, anzi se è possibile contribuiscono a tenere il baricentro del gioco ancora più basso.
Al contrario Nardi, mette in campo un frizzante Salmeri che da solo per più di una volta mette in difficiltà la difesa.
Al 86 esimo proprio l’esterno messinese, fa secco un uomo al limite dell’area e viene messo giù dentro di essa da Mantia, per l’arbitro non ci sono gli estremi per la massima punizione ma le proteste ospiti sono vibranti e giustificate. E’ un assedio che sempre Fiduccia respinge al 88′ quando devia con la punta delle dita un tiro a botta sicura di Cannuni sopra la traversa, sugli sviluppi del corner i giallorossi vanno di nuovo vicini al pareggio con un mischione a centro area.
Al 90′ già scoccato è sempre Salmeri ad andare vicino al gol con un colpo di testa a botta sicura che però si spegne sul fondo a Fiduccia battuto.
La partita si conclude 5 minuti più tardi, è vittoria per il Cefalù calcio che porta in dote tre punti d’oro in chiave playoff, delusione per il Ciappazzi che avrebbe meritato di più ma non è riuscito a trasformare in gol 45 minuti di dominio.

Francesco Petrigna

Tabellini

CefalùFiduccia A., Badalamenti, Ingrassia, Ceraulo, Mantia, Ferrara, Caronia (89′ Vaiana), Amuzu (63′ Marsala), Tomasello, Insinna (73′ Sansan, Fazio. All. Minutella. A disp.: Ciolino, Sferruzza, Fiduccia D., D’Amico.
CiappazziBucca, Parmaliana, Siracusa (57′ Salmeri), Cagigi, Magazzù, Scibilia, Torre (46′ Mandanici M.), Milazzo, Cannuni (55′ Mandanici A.), Rizzo, Maisano. All. Nardi. A disp.: Bitto, Minghetti, Currò, Pino.
ArbitroRiccobono di Palermo. Assistenti: Chichi e Caruso di Palermo.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria