Smantellato dai carabinieri “supermarket” della droga

Smantellato dai carabinieri “supermarket” della droga
1 febbraio 2015

I Carabinieri della Stazione di Bagheria, con il prezioso ausilio dell’unità cinofila antidroga “Chevol”, del Nucleo Cinofili di Palermo, hanno scoperto, in via Campofranco a Santa Flavia, un supermarket della droga in cui si rifornivano clienti di Bagheria, Santa Flavia e Casteldaccia, ed hanno tratto in arresto LIPARI Claudio classe 1990.
I militari, appostati a distanza in abiti civili, assieme al cane antidroga, sono entrati in azione dopo aver visto alcuni assuntori che si recavano presso l’abitazione – poi segnalati alla Prefettura poiché trovati in possesso di 3 dosi di hashish di 1 grammo circa ciascuna – accertando dunque l’effettiva presenza dell’attività di spaccio: il successivo blitz ha fatto sì che venisse sorpreso all’interno della casa lo spacciatore, che non ha opposto alcuna resistenza, e circa 400 grammi di hashish, divisi in quattro panetti che, a loro volta, erano stati raggruppati in un totale di 250 dosi.
Sulla base di tale materiale, tutto sequestrato, il LIPARI è stato arrestato ed  è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. in attesa di processo.



Commenti

Post nella stessa Categoria