Atti osceni in luogo pubblico in via Maqueda, denunciato dalla polizia municipale

13 marzo 2015

Una pattuglia in bicicletta del nucleo turistico della polizia municipale, in servizio nell’area pedonale di via Maqueda, ha denunciato per atti osceni in luogo pubblico, un uomo, M.A. di 43 anni, che esibiva le parti intime a due ragazze minorenni. Queste, in evidente stato di agitazione, riferivano agli agenti di essere state inseguite da una persona che si era denudata mostrando i genitali.
In base alle indicazioni ricevute dalle ragazze, gli agenti hanno individuato l’uomo e lo hanno denunciato all’Autorità giudiziaria  per atti osceni in luogo pubblico.



Commenti

Post nella stessa Categoria