Il premio fair play alla società calcistica Montemaggiore Belsito

Il premio fair play alla società calcistica Montemaggiore Belsito
24 maggio 2015

2015-05-24 14.55.59Questa mattina, presso Palazzo delle Aquile, il presidente della Figc Lnd Palermo, Stefano Saitta,  ha consegnato ai dirigenti della società calcistica di Montemaggiore Belsito il premio fair play, intitolato alla memoria di Melvin Bitrayya, il ragazzo di origine mauriziana venuto a mancare il primo marzo dello scorso anno. Presenti alla cerimonia il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il presidente della Consulta delle culture di Palermo, Adham Darawsha, i consiglieri comunali, Juan Catalano e Francesco Bertolino, i familiari e gli amici del ragazzo.

 
“Melvin era una palermitano da fair play – ha dichiarato Orlando – un ragazzo brillante, perfettamente integrato nel tessuto sociale della nostra città. Era un giovane palermitano che possiamo indicare come esempio per i giovani palermitani, un giovane che amava il calcio e che possiamo indicare come modello di lealtà per gli sportivi. Quella stessa lealtà e correttezza richiamate ieri dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha rivolto un appello al mondo del calcio e a tutto il mondo dello sport, che dovrebbero ispirarsi ai principi di legalità. Ed è proprio per questo motivo che noi, per rispondere all’appello del Capo dello Stato, gli invieremo una lettera, insieme alla Figc locale, in cui lo informeremo di questa nostra iniziativa che va incontro proprio ai quei criteri di correttezza e lealtà sportiva da lui richiamati e auspicati”.

“Siamo fieri e felici che sia stato intitolato questo premio fair play alla memoria di Melvin Bitrayya – ha dichiarato il presidente della Consulta delle culture di Palermo, Adham Darawsha – questo premio è un bellissimo modo per ricordarlo, è un grande segnale da parte di questa città e delle sue istituzioni e rappresenta la conferma di un’attenzione costante alle esigenze e alla sensibilità di tutti i cittadini”.



Commenti

Post nella stessa Categoria