Terza Categoria: via la neve, si torna in campo

23 gennaio 2016

terzaDopo un week end segnato dal maltempo, che ha costretto il rinvio di numerose partite, torna in campo la Terza Categoria. Le previsioni meteo non sono certamente confortanti ma, questa volta, dovrebbero consentire la regolare disputa di tutte le partite.

Nel girone palermitano spicca il posticipo della domenica (ore 17:30), fra Sant’Anna e Sporting Cefalù. I padroni di casa guidano la classifica a quota 17 punti, il Cefalù si trova al quinto posto a 5 lunghezze di distanza, avendo però disputato una partita in meno. L’Alia potrebbe approfittare del difficile impegno della capolista, ospitando in casa lo Sporting Trabia, ma le numerose e lunghe squalifiche subite dopo la gara di Cefalù (che non è stata condotta a termine) potrebbero essere una doccia fredda per il prosieguo del campionato. La Colomba Bianca ha quindi la possibilità di consolidare le primissime posizioni, ma l’impegno di Bompietro sarà ben più difficile di quanto recita la classifica. Sporting Termini-Alimena sarà invece la classica gara da dentro o fuori, visto che chi ne esce battuto si allontana decisamente dalla zona play off. Il Polizzi, per finire, anticiperà ad oggi il match interno contro il Real Casale fuori classifica.

Turno spuntato per quanto riguarda il comitato barcellonese. Questo week end, che sarebbe dovuto essere di riposo, vedrà infatti il recupero delle due gare rinviate a causa della neve la scorsa domenica. Scenderanno in campo Mistretta-Acquedolci e soprattutto Castelluccese-San Mauro, coi locali che non vogliono perdere il treno play off e gli ospiti all’inseguimento del Finale capolista.

Angelo Giordano



Commenti

Post nella stessa Categoria