Terza Categoria, al via la bagarre finale

27 febbraio 2016

terzaSi avvicina sempre più il traguardo, e le squadre concorrenti alle posizioni nobili dei campionati di Terza categoria di Palermo e Barcellona Pozzo di Gotto vedono ridurre sempre di più i propri margini d’errore. In verità, le due squadre capolista, Sant’Anna e Finale, hanno dalla loro un vantaggio tale che un passo falso potrebbe risultare indolore. Ma alle spalle la concorrenza è agguerrita, e allora anche la prossima giornata potrebbe rivelarsi più interessante che mai.

Il Sant’Anna, calcolatrice in mano, è a pochi passi dal sogno. La prossima tappa si chiama Sporting Termini, avversario in ripresa e che sta molto bene, ma quest’anno il comunale di Santa Flavia pare essere una sentenza. Polizzi-Colomba Bianca si candida a big match del week end. I locali hanno deluso le aspettative di chi li aveva pronosticati favoriti per la vittoria finale, mentre gli ospiti, assieme all’Alia, sono la squadra che può ancora mettere i bastoni fra le ruote al Sant’Anna. Partita da tripla! L’Alia, invece, prova a riprendere la marcia verso il vertice (è bene ricordare che la seconda classificata ha il gran vantaggio di disputare i play off fra le mura amiche) ospitando il fanalino di coda Bompietro. L’Alimena prova invece a rientrare in corsa per i play off, visitando lo Sporting Trabia. Spetterà al Cefalù, al Murialdo, affrontare il Real Casale fuori classifica.

Nel Barcellonese il Finale, miglior difesa della terza categoria a livello nazionale (!), ospiterà lo Stefano Catania, con l’obbiettivo di chiudere il prima possibile un campionato che l’ha visto dominare dalla prima giornata. Alle spalle dei biancoazzurri è autentica bagarre per assicurarsi il posizionamento migliore in ottica play off. Per il momento la seconda piazza è occupata dal Tortorici, che ospiterà il Mistretta, penultimo della classe. Il San Mauro, reduce dal ritorno ai tre punti, riceverà invece l’Acquedolci. La Castelluccese, sempre in casa, affronterà il Caronia, ultimo della classe. Si fermerà invece il Green Tusa, che ospiterà il San Fratello fuori classifica.

Angelo Giordano



Commenti

Post nella stessa Categoria