Istituto Zootecnico senza risorse, animali in difficoltà

20 October 2016

Lavoratori senza stipendio e in gravissima difficoltà, animali senza cibo  a rischio sopravvivenza. L’istituto sperimentale zootecnico per la Sicilia di Palermo non riceve infatti  le risorse necessarie da tre mesi da parte della Regione. Si rischia di andare in contro ad una situazione non più recuperabile per il benessere degli animali e per la condizione dei dipendenti, che allarma i sindacati.

“E’ l’emblema della peggiore gestione possibile della cosa pubblica. – dichiara l’onorevole Vincenzo Figuccia, vice capogruppo di Forza Italia all’ARS. – A rendere ancora più drammatica la situazione è l’atteggiamento irresponsabile di una Regione incapace di intervenire e di rimuovere chi si è reso responsabile di una amministrazione scellerata dell’Ente. L’Istituto è una risorsa importante per il nostro territorio e deve essere tutelato e sostenuto”. 

Anche i sindacati si appellano all’assessore Cracolici: “Chiediamo All’assessore all’Agricoltura di intervenire prima che sia troppo tardi, per rimuovere gli ostacoli e i dirigenti che con il loro immobilismo e il loro disinteresse stanno facendo morire un ente importante della Regione – dichiara il segretario Flai Cgil Palermo Tonino Russo – Le famiglie dei 45 dipendenti sono in ginocchio.”

“Oltretutto – aggiunge Russo – negli anni la poco oculata direzione di questo ente ha prodotto diversi debiti che mettono in serio pericolo gli stipendi dei lavoratori. La preoccupazione dei dipendenti e di questo sindacato è che la situazione debitoria infici il pagamento degli stipendi, mettendo in serio pericolo la condizione finanziaria già drammatica delle famiglie dei lavoratori di questo ente”.



Commenti

Post nella stessa Categoria