Il Mandralisca di Cefalù per la “Notte nazionale del liceo classico”

Il Mandralisca di Cefalù per la “Notte nazionale del liceo classico”
7 gennaio 2017

Venerdì 13 gennaio 2017, ’Istituto d’Istruzione Superiore “Mandralisca” apre le porte alle cittadinanze di Cefalù e delle Madonie, dalle 17.30 fino alle 24:00, presso la sede del Liceo classico “Mandralisca”, in occasione della kermesse la Notte Nazionale del Liceo classico, nata da un’idea di Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo Gulli e Pennisi di Acireale, giunta alla sua terza edizione.

Essa prevede una serie di eventi, attività culturali, performances teatrali, recitazioni, letture di poesie e testi in prosa, degustazioni a tema, danze, momenti di condivisione e di riflessione sull’importanza dell’identità e del valore ancora attuale, e mai tramontato, degli studi classici. Protagonisti della serata saranno gli studenti, gli ex-allievi e i docenti della prestigiosa istituzione della cittadina normanna che da più di un secolo svolge una fondamentale funzione culturale e dalla quale sono venute fuori le maggiori eccellenze che hanno dato e continuano a dare lustro a Cefalù e ai paesi delle nostre Madonie in ogni ambito del sapere.

L’evento, che si svolge in contemporanea in 367 licei classici d’Italia, ha già riscosso grande affluenza di pubblico nelle precedenti edizioni e si presenta come un momento atteso per via dello spessore degli eventi e delle attività proposte. In considerazione della stringente attualità di problemi legati all’accoglienza, all’inclusione, all’integrazione, all’immigrazione e al rapporto con l’altro, il tema scelto dall’istituto per quest’edizione è “Cittadini e Stranieri”, perché tutti si sentano abitanti di questa nostra amata terra.



Commenti

Post nella stessa Categoria