Carnevale, a San Mauro si balla con le associazioni locali

Carnevale, a San Mauro si balla con le associazioni locali
7 febbraio 2018

Torna, immancabile, l’appuntamento con il Carnevale Maurino. L’amministrazione comunale e le associazioni locali si fondono per regalare alla comunità di San Mauro Castelverde una settimana all’insegna del divertimento e dell’aggregazione. Un progetto, quello portato avanti dall’Avis San Mauro, I Cavalieri, l’Eureka, l’Eremo, la SMAV, il Paidea e I salti matti, che tende a fare di San Mauro uno dei centri gravitazionali del Carnevale nelle Madonie. Si parte sabato 10 febbraio, al Salone Badia, con il “Gran ballo di Carnevale”. A seguire, domenica, tutti a volto coperto per il “Galà delle Maschere”. Lunedì arriva la grande novità: tutti i bambini saranno chiamati a partecipare a “Bimbi in Maschera”, dalle 16 con lo staff de “I salti matti”. In serata, nella sede dell’associazione “L’Eremo”, serata a tema “West Carnival Party”. Martedì, alle 16.30, l’associazione Paidea, con l’animazione di Roby D’Antoni, organizza la Sfilata dei gruppi in maschera, con la tradizionale rappresentazione du Nannu Carrivali. In serata, al Salone Badia, si balla con il Fluo Party 2.0. Nel corso delle serate non mancheranno gare e concorsi, ad accendere ancora di più l’allegro ambiente del Salone Badia. Verranno premiate, infatti, le maschere più belle, i gruppi in maschera che più si distingueranno nel corso della sfilata e, a grande richiesta, sarà riproposta la gara di ballo. L’assessore Nino Daino commenta così l’organizzazione degli eventi carnevaleschi: “San Mauro si prepara a trascorrere in allegria il carnevale, con questa kermesse di eventi, programmati grazie all’apporto delle associazioni locali, che si stanno spendendo per la realizzazione dei vari momenti”.

Angelo Giordano



Commenti

Post nella stessa Categoria