Si infrange il sogno chiamato Mosaicoon: la startup palermitana travolta dalle dure regole del web

4 July 2018

A confermarlo al giornale La Repubblica è lo stesso fondatore Ugo Parodi. Dopo il costante calo di clienti negli ultimi due anni, è arrivata la decisione del management di chiudere subito l’azienda per evitare ulteriori perdite. Di sicuro rimangono senza lavoro almeno 120 persone sparse tra Isola delle Femmine e le diverse altre sedi in tutto il mondo.

Con fatturati superiori ai 20 milioni non ha retto alla concorrenza, un’avventura durata dieci anni, in cui l’azienda ha vinto diversi premi proprio nel settore della comunicazione virale online per  la pubblicità delle aziende.



Commenti

Post nella stessa Categoria