The Energie Splash Big Band conquista il Lungomare di Cefalù

The Energie Splash Big Band conquista il Lungomare di Cefalù
28 agosto 2018

La musica può essere anche sinonimo di follia, quella follia che nutre i sentimenti giovanili esaltati dalla gioia.

Soddisfazione, acclamazione, divertimento e spensieratezza sono i termini più ricorrenti che si sentivano e si leggevano nei comportamenti della platea che ha arricchito il lungomare di Cefalù nella serata di lunedì 27 agosto.

Scrivevo in un altro articolo: “I ragazzi del gruppo musicale “The Energie Splash Big Band” di Mistretta, dopo l’esperienza vissuta a Canale 5  con Gerry Scotti, sembra siano stati contaminati da un “virus” che sviluppa energia. Un virus  benefico che continua a contagiare i giovani, il pubblico maturo e i diversamente giovani che si mettono a ballare e cantare consapevoli di essere contaminati”.

Vedere quella massa vitale ballare al ritmo forsennato della musica della Band; vedere i musicisti, spronati dall’entusiasmo manifestato dai presenti, coinvolti totalmente dalla passione per la musica che manifestavano in ogni istante; ascoltare quei brani che sono il “sangue stesso della nostra terra” e non solo, mi costringe a ripetere l’espressione “che meraviglia”!

E domani? I musicisti e le splendide voci di Salvatore Di Salvo e Sandrine Rajmondi (di Cefalù) dopo la lunga notte e dopo un meritato riposo, come sempre, allungano lo sguardo e il pensiero al prossimo concerto già in programma.

“…Domani è un altro giorno”, un altro giorno che rigenera la voglia di ricominciare a contaminare altra gente, altri giovani, altri diversamente giovani.

The Energie Splash Big Band: una concreta realtà amastratina che merita maggiore attenzione perchè la bravura non si misura con le parole, MA CON I FATTI.

I ragazzi della Band amano divertirsi, amano restare con i piedi per terra, amano far divertire perchè la musica è gioia, la gioia che è nel loro corpo, la gioia che trasmettono, la gioia che ha radici profonde…e “Le radici profonde NON GELANO MAI” .

Ogni espressione usata a loro favore; ogni atteggiamento esaltante per osannare i componenti, ha il sapore della parzialità. Ma per evitare la faziosità ed esprimere un giudizio sincero; per lodare le qualità o per dire che sono veramente bravi, si rischia di essere faziosi? EBBENE, allora voglio rischiare di essere definito “elemento di parte”. I ragazzi, secondo il mio punto di vista, sono eccezionali perchè acclamati e sostenuti dal pubblico; perchè hanno qualità, inventiva, alta capacità di improvvisazione: la loro estemporaneità si trasforma in simpatia quando il pubblico balla, canta e diventa parte dello spettacolo. Queste sono le peculiarità della Band di Mistretta “The energie Splash Big Band. Si, sono di parte, ma non lo sono…!

Lucio Vranca



Commenti

Post nella stessa Categoria