Sono palermitani i due allievi poliziotto accusati dello stupro di una 19enne a Rimini

Sono palermitani i due allievi poliziotto accusati dello stupro  di una 19enne a Rimini
28 agosto 2018

Sono palermitani gli allievi poliziotti indagati con l’accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni di una turista tedesca di 19 anni. Lo stupro denunciato dalla giovane sarebbe avvenuto in un hotel di Rimini. I due – indagati a piede libero – sono allievi agenti della scuola di polizia di Stato di Brescia. Hanno 21 e 23 anni.

Secondo quanto raccontato dalla giovane, in particolare, uno dei due l’ha sopraffatta e l’amico non ha fatto nulla per fermarlo. La 19enne è riuscita poi a divincolarsi e ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria