Due bagnini salvano una turista colta da malore

Due bagnini salvano una turista colta da malore
9 settembre 2018

E’ accaduto questa mattina poco prima delle dieci a Cefalù. I due cugini Federico Lembo, in forza come personale di salvataggio presso il lido Apollo, si sono accorti di una donna che versava in seria difficoltà nello specchio d’acqua antistante la spiaggia libera, nelle adiacenze del lido.

I due si sono subito precipitati verso la signora che, probabilmente dopo aver accusato un malore, non riusciva a rientrare a riva ed era ormai priva di sensi.

I bagnini sono riusciti a ricondurre sulla battigia la malcapitata e hanno provato immediatamente a rianimarla, cercando di farle espellere l’acqua bevuta che le ostruiva le vie respiratorie. I due eroi hanno continuato ripetutamente a effettuare tutte le manovre rianimatorie nell’attesa che giungesse in spiaggia  il personale del 118 che ha provveduto a trasferire la donna sessantanovenne, di nazionalità francese , presso l’ospedale Giglio di Cefalù, dove è giunta in codice rosso. Grazie al provvidenziale intervento del personale del pronto soccorso del nosocomio cefaludese adesso la donna non è in pericolo di vita.

Non è la prima volta che il personale di servizio presso le strutture balneari cefaludesi deve intervenire per aiutare bagnanti che si trovano in difficoltà, la spiaggia libera non è, infatti, dotata di servizio di salvataggio e vigilanza.



Commenti

Post nella stessa Categoria