ARS, legge di bilancio all’esame delle commissioni

ARS, legge di bilancio all’esame delle commissioni
28 dicembre 2018

Il testo della legge di stabilità e del bilancio sono arrivati ufficialmente all’Ars, trasmessi dal governo della Regione. Il documento economico finanziario è stato assegnato oggi alle commissioni di merito per l’esame delle parti di competenza. Il governo, dunque, conferma di non voler far ricorso all’esercizio provvisorio. La manovra sarà esaminata dalle commissioni di merito e poi dalla Commissione bilancio, e dovrebbe arrivare in aula all’inizio di gennaio. Il calendario definitivo sarà stabilito dalla conferenza dei capigruppo, convocata dal presidente Gianfranco Miccichè in prima seduta di bilancio ieri sera.

Nel corso della conferenza dei capigruppo il governo regionale ha proposto un calendario dei lavori che prevede l’esame della manovra economica nelle commissioni di merito fino al 4 gennaio, in commissione Bilancio fino al 10 gennaio e l’invio del testo in aula l’11 gennaio (emendamenti da presentare entro il 12 gennaio). L’esame degli articoli in aula è previsto dal 14 al 20 gennaio. Le opposizioni, Pd e Movimento 5 Stelle, hanno espresso perplessità sull’ipotesi di chiudere l’anno senza avere approvato né la manovra economica e neppure l’esercizio provvisorio, e hanno chiesto di votare in aula il calendario dei lavori proposto dal governo in conferenza di capigruppo ed esposto a Sala d’Ercole dall’assessore al Territorio Toto Cordaro.

Il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè ha, dunque, sospeso la seduta d’aula in base alle indicazioni giunte dalla capigruppo, rinviando i lavori e la votazione ad oggi alle ore 16 “per dare al governo – ha detto – la possibilità e il tempo di valutare le osservazioni delle opposizioni”.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria