Il Real Cefalù Uniolympo batte la Cioli e si conferma in terza posizione

Il Real Cefalù Uniolympo batte la Cioli e si conferma in terza posizione
19 gennaio 2019

Ci si aspettava un match molto equilibrato tra il Real Cefalù Uniolympo e la Cioli Ariccia Valmontone oggi al PalaTricoli e così è stato fino a 1’:20’’ dalla sirena finale. Un 5 a 2 per i padroni di casa che regala la prima vittoria agli uomini di Rinaldi all’esordio casalingo in questo 2019.

Rinaldi schiera La Rocca tra i pali, Guerra, Di Maria, Fabinho e Lopez. Rosinha allenatore della Cioli ha risposto con Piatti, Velazquez, Marchetti, Del Ferraro e il capocannoniere del girone Raubo. Il primo squillo è degli ospiti con Del Ferraro con La Rocca bravo a neutralizzare. Il Real architetta un perfetto contropiede dopo una palla persa dagli ospiti, Fabinho innesta Guerra che calcia in porta, para Piatti e sulla ribattuta lo stesso Guerra manda sopra la traversa. E’ sempre il Real a provarci con Fabinho che servito da Lopez calcia centrale e trova il solito Piatti pronto alla parata. A due dall’intervallo si sblocca la partita. Il Real Conquista un calcio d’angolo con Piatti che devia fuori su tiro di Lopez che su azione seguente di calcio d’angolo insacca per il vantaggio dei cefaludesi. La Cioli allo scadere colpisce la traversa con Raubo.

Nella ripresa Kola al posto di Marchetti rappresenta la sola novità tra i due quintetti rispetto ad inizio gara. Partono subito forte gli ospiti che pareggiano con Velazquez dopo due minuti di gioco. Il Real non si perde d’animo e torna in vantaggio con Di Maria pochi secondi dopo.  Piatti para su Di Maria,la palla arriva a Fabinho che però tira alto. Sul momento più bello per i cefaludesi è la Cioli che colpisce con Del Ferraro che riporta in parità il match al minuto 6’23’’. La partita si assesta sull’equilibrio ma è la Cioli a rischiare di portarsi avanti nel punteggio. Quando sembra materializzare l’ombra del terzo pareggio di fila per il Real è Lopez che riporta in vantaggio i suoi a 1’20’’ dalla sirena. La Rocca compie l’ennesima grande parata della giornata questa volta su Marchetti e Di Maria sfrutta la porta vuota a causa del portiere di movimento ospite per insaccare dalla distanza dopo aver recuperato un pallone. Chiude la partita l’autogol di Bertolini che sbaglia un passaggio e indirizza la palla dentro la propria porta.

REAL CEFALU’ UNIOLYMPO – CIOLI ARICCIA VALMONTONE 5-2

Real Cefalù Uniolympo: La Rocca, Guerra, Di Maria, Fabinho, Lopez, Siragusa, Domino, Fortuna, Montelli, Mantia, Spagnolo, Molaro. Coach Rinaldi

Cioli Ariccia Valmontone: Piatti, Velazquez, Marchetti, Raubo, Del Ferraro, Vailati, Cioli, Bertolini, Peroni, Kola, Galbiati. Coach Rosinha.

Ammoniti: Velazquez Marchetti (CA), Lopez (RC)

Reti: Lopez 18’00’’ pt. e 18’40’’ st.(RC), Velazquez 2’10’’ st. (CA), Di Maria 2’51’’ st. e 19’26’’ st.(RC), Del Ferraro 6’23’’ st. (CA), Aut. Bertolini 19’52’’ (CA).

 

Giacomo Lombardo
Addetto stampa
ASD Pol. Real Cefalù Uniolympo



Commenti

Post nella stessa Categoria